Cartellino blu, la Fifa precisa: «Sperimentazione solo in competizioni minori»

L'organo calcistico europeo: «L'utilizzo di tale provvedimento nei livelli d'élite è errato e prematuro»

Cartellino blu, la Fifa precisa: «Sperimentazione solo in competizioni minori»
Cartellino blu, la Fifa precisa: «Sperimentazione solo in competizioni minori»
2 Minuti di Lettura
Venerdì 9 Febbraio 2024, 12:24

Il cartellino blu è pronto a fare l'ingresso nel mondo del calcio nel prossimo futuro. L'introduzione del provvedimento è stata annunciata ieri, ma oggi la Fifa ha fatto un passo indietro. L'organo calcistico mondiale, presieduto da Gianni Infantino, ha emanato in mattinata un comunicato tramite il proprio profilo X ufficiale: «Le notizie sull'utilizzo di tale cartellino blu nei livelli d'élite sono errate e premature».

Inghilterra, arriva il cartellino blu per l'espulsione a tempo: la conferma del Telegraph

Il comunicato

Il comunicato poi continua: «Qualsiasi sperimentazione di questo tipo, se implementata, dovrebbe limitarsi a testare in modo responsabile ai livelli più bassi, una posizione che la FIFA intende ribadire quando questo punto all'ordine del giorno sarà discusso all'AGM dell'IFAB il 2 marzo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA