Cagliari-Roma, le pagelle: Pellegrini, mammamia! Rui Patricio strepitoso, Vina imbarazzante

Mercoledì 27 Ottobre 2021 di Francesco Balzani
Cagliari-Roma, le pagelle: Pellegrini, mammamia! Rui Patricio strepitoso, Vina imbarazzante

RUI PATRICIO 7,5 Vibra per la traversa di Bellanova, poi può solo imprecare quando si ritrova tre volte Pavoletti davanti la porta di casa. La prima volta non può nulla, sulle altre due è strepitoso

KARSDORP 6 Un tempo a duellare in Barbagia con Lykogiannis. Poi scende sulla costa Smeralda a far male

MANCINI 6 Scatta e morde non trovando campo e cercando soluzioni per sbloccare un meccanismo serrato causa Mazzarri

IBANEZ 6,5 Si fa perdonare due dormite su Pavoletti con un salto fino al cielo che porta al pareggio

VINA 4 Scrocchia come il Carasau. Imbarazzante due volte su Bellanova. La seconda porta al gol sardo. Quando torna Spinazzola? (1’st Felix 7: Classe 2003. Con lui cresce il peso offensivo, e sfiora pure il gol)

VERETOUT 5,5 Gira intorno al tavolo da biliardo ma trova raramente il coraggio di cercare la buca (46’st Kumbulla sv)

CRISTANTE 6 Anche lui resta compresso per troppo tempo favorendo l’avanzare del Cagliari. Poi mette esperienza

ZANIOLO 6 Esterno, forse troppo. Sportellate, forse troppe. Lo cercano tutti e lui prova spesso l’uno contro uno. A volte ci riesce, a volte no. (36’st Calafiori sv)

PELLEGRINI 7,5 Mammamia, come cantano i Maneskin. La punizione è perfetta, l’ottava perla stagionale è emozionante. Poco prima aveva messo sulla testa di Ibanez il gol del pari

MKHITARYAN 5,5 Ancora in ombra, un’altra litania. Rimane ben lontano dalla porta e l’Armenian Rhapsody è lontana. (1’st El Shaarawy 6,5: porta imprevedibilità e sfiora un mega gol)

ABRAHAM 5 No good. Ceppitelli lo sovrasta e lui fa poco per guadagnarsi palloni puliti

SACRAMENTO 6 Trentadue anni, emozioni e i consigli di Mou negli auricolari. La mossa Felix cambia il match ma quanta fatica

Ultimo aggiornamento: 23:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA