Atletico Madrid-Milan 0-1, le pagelle: la risolve Junior Messias

Mercoledì 24 Novembre 2021 di Luca Uccello
Atletico Madrid-Milan 0-1, le pagelle

Le pagelle di Atletico Madrid-Milan 0-1. E' decisivo un gol di Messias per tenere accese le speranze di qualificazione del Milan. Ora serve battere il Liverpool per puntare a superare il girone di qualificazione e qualificarsi agli ottavi.

 

LE PAGELLE DEL MILAN


TATARUSANU 6,5 Fa un miracolo su De Paul e poco importa che la bandierina è alzata. Attento, attentissimo. Dimenticata la nottataccia di Firenze

 

KALULU 6 Fa tutto bene. Lo fa senza voler strafare, senza fare cose di cui si potrebbe pentire… (20’ st Florenzi 6: Spinge di più e prova anche la conclusione)

 

KJAER 6 La sua esperienza è fondamentale per non cadere nel solito errore di cadere sul più bello

 

ROMAGNOLI 6 Se a Firenze ci fosse stato, forse il Milan non avrebbe perso

 

THEO HERNANDEZ 5,5 Non è il solito Theo, quello bello e spavaldo. E la differenza si sente…

 

KESSIE 6,5 Serve sostanza, farsi sentire lì in mezzo al campo. Lui fa anche di più, mette la palla che regala la prima vittoria in Europa, quella della speranza

 

TONALI 5 Ci mette grande corsa, grande voglia. Ma c’è meno qualità. E quella sarebbe servita (19’ st Bakayoko 6: Ha la grande occasione per cambiare la sua carriera. La sbaglia)

 

SAELMAEKERS 6,5 Le prova davvero tutte per trovare la via del gol. Ma sbaglia sempre strada…

 

KRUNIC 5 Mossa sbagliata. Non fa niente di quello che Pioli voleva, che serviva al Milan per vincere (20’ st Messias 7: Gli basta poco per far vedere le sue qualità, la sua forza anche nell’area piccola. Una rete che non dimenticherà mai)

 

BRAHIM DIAZ 6 Per lui è un derby e a perderlo non ci sta. Prova a inventare qualcosa ma non gli riesce tutto (33’ st Bennacer 6: non fa niente di più di Diaz)

 

GIROUD 5 Non riesce a colpire, non riesce a essere mai decisivo. Partitaccia, un’altra a dire il vero che si chiude con l’ennesimo problema fisico. (21’ st Ibrahimovic 6: I fischi del Wanda Metropolitano dicono tutto)

 

PIOLI 7 Il suo Milan compie un’impresa, vince a Madrid e ora si gioca tutto con il Liverpool. Un Milan che non muore mai, proprio come il suo allenatore

Ultimo aggiornamento: 23:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA