Zucchero, il cantante a Domenica In rivela: «Dustin Hoffman mi ha spaventato»

E' nato tutto così naturalmente, come spesso accade

Domenica 19 Dicembre 2021
Dal salotto di Rai1, il cantante Zucchero Fornaciari ha raccontato alcuni episodi della sua vita e carriera. In particolare uno che coinvolge Dustin Hoffman

Ospite da "Zia" Mara nel salotto di Domenica In, Zucchero Sugar Fornaciari presenta Discover, il primo disco di cover della sua carriera. Pronto a ripartire per un tour mondiale, il cantante blues si è esibito in diverse cover, supportato da Mara Venier sua grande fan. Tra una canzone e l'altra, Zucchero racconta episodi bizzarri della sua vita che l'hanno portato a conoscere persone del mondo dello spettacolo, oggi ancora nella sua cerchia di amici. «Un giorno eravo al matrimonio di Sting, fuori Londra, e c'erano un sacco di star internazionali, tra cui Madonna, Tom Hanks e altri. Mi sentivo il più piccolo e sconosciuto - racconta -. Stavo parlando con un prete per capire se poteva aiutarmi a stare meglio insommma - dice il cantante ironizzando». E tra una risata della conduttrice e gli applausi del pubblico, rivela: «Ad un certo punto arriva l'attore Dustin Hoffman urlando: 'ho bisogno d'amore per dio' e ho pensato mi volesse far far euna figuraccia. Mi ha spaventato».

 

 

LEGGI ANCHE

Focolaio Covid a Domenica In. Mara Venier: «Squadra decimata, siamo rimasti in tre»

 

 

«E invece no. Si è inginocchiato e ha urlato di nuovo la frase della mia canzone. Ero incredulo e imbarazzitissimo. Ho chiesto a sua moglie di farlo smettere, ma lei mi ha detto: 'no guarda è impazzito per il tuo disco'».

«E di lì siamo diventati amici. E' nato tutto così naturalmente, come spesso accade» conclude il cantante.  

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA