Vasco Rossi apre la Milano Music Week: dal 22 al 28 novembre con i nomi più importanti del panorama italiano

La settimana della musica offrirà un ampio programma di appuntamenti in presenza e online

Giovedì 21 Ottobre 2021
Vasco Rossi

Sarà Vasco Rossi a inaugurare ufficialmente l'edizione 2021 della settimana della musica di Milano con un esclusivo keynote sul canale streaming della Milano Music Week in occasione della pubblicazione, il 12 novembre, del nuovo album «Siamo qui». Dopo il successo di una edizione tutta online la «settimana della musica» torna dal 22 al 28 novembre con i nomi più importanti del panorama italiano. I principali attori della filiera, con un ampio programma di appuntamenti in presenza e online, guardano insieme al futuro dell'industria musicale coinvolgendo addetti ai lavori e appassionati.

LEGGI ANCHE:

Marina Ripa di Meana, il ricordo di Patrizia De Blanck a "Oggi è un altro giorno": «Le ho dato un calcio in cul*!»

Promossa e fortemente voluta da Comune di Milano - Assessorato alla Cultura, Siae, Fimi, Nuovoimaie, Assomusica, la Milano Music Week avrà per casa il popolare club sui Navigli Apollo Milano, che ospiterà diversi appuntamenti tra performance live, incontri e panel. Ad affiancare lo storico curatore artistico Luca de Gennaro, da questa edizione si aggiunge Nur Al Habash, direttrice della Fondazione Italia Music Lab, nuovo hub nato da un'idea di Siae per il sostegno ai giovani music creator italiani. «L'edizione 2021 - dice Nur Al Habash - sarà fondamentale per testare e impostare un nuovo standard, non solo per la modalità ibrida dell'evento che permetterà a tutti di seguire gli appuntamenti anche da casa, ma anche per una nuova consapevolezza sociale e politica attorno alla musica che porti nuova linfa a tutto il settore, a partire dagli stessi music creator».

 

«Gli eventi della Milano Music Week - aggiunge De Gennaro - saranno ospitati soprattutto dai locali che programmano musica tutto l'anno, forniscono un palco agli artisti, producono arte e cultura e negli ultimi due anni hanno sofferto, prima costretti alla chiusura e poi alla costante incertezza sulla riapertura». «La fruizione online degli eventi sarà di certo una parte importante del programma, presentando anche contenuti esclusivi, ma le destinazioni che abbiamo scelto di privilegiare saranno i music club. Vogliamo che sia la prima Milano Music Week - conclude - di una nuova era per la musica in città».

© RIPRODUZIONE RISERVATA