Morta la regista Valentina Pedicini, aveva 42 anni: lutto nel mondo del cinema

Venerdì 20 Novembre 2020

Addio alla regista Valentina Pedicini, 42 anni, di Brindisi. La giovane artista si è spenta alle prime luci dell'alba di oggi, a causa di un male incurabile con il quale combatteva da mesi. Nei giorni scorsi le sue condizioni si erano aggravate fino al ricovero presso il policlinico Gemelli di Roma.

 

Documentarista ed autrice di lungometraggi e cortometraggi, Pedicini fu premiata al Festival del Cinema di Venezia 2017,con il lungometraggio “Dove Cadono Le Ombre” (produzione Fandango e Rai Cinema).

 

Nata a Brindisi il 6 aprile 1978, la regista brindisina si è diplomata in regia alla Zelig International school of documentary. Numerosi i riconoscimenti e i premi ottenuti nel corso della pur breve carriera: il film “Dal profondo”, che racconta dell’ultima minatrice sarda, ha vinto il Premio Solinas ed è entrato nella cinquina dei Nastri d’Argento dei David di Donatello. Del 2016 il suo primo corto, girato a Brindisi e intitolato “Era ieri”, presentato al Festival di Venezia. Lo scorso giugno, con “Faith”, ha conquistato il riconoscimento di miglior film documentario al Docs Barcelona 2019. 

Il mondo del cinema pugliese e nazionale è in lutto. Molti i messaggi di cordoglio arrivati sui social. Di seguito il post di Davide Barletti. 

 

 

Ultimo aggiornamento: 21 Novembre, 09:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA