"Un posto al Sole" non cambierà orario di programmazione: la conferma dopo le voci di un possibile slittamento

Per la Cgil si tratta di una «vittoria dei lavoratori»

Giovedì 28 Ottobre 2021
"Un posto al sole" non cambierà orario di programmazione: la conferma dopo le voci di un possibile slittamento

 

La celebre fiction di Rai 3 "Un posto al Sole" continuerà ad andare in onda alle 20:40. Dopo la proposta di slittamento della soap, oggi è arrivata la conferma da parte dell'amministrazione Rai. La notizia è stata accolta con entusiasmo da tuti i fan della serie tv e anche dalla Cgil che ha parlato di «vittoria dei lavoratori».

Entusiasmo tra i fan

La notizia è stata accolta con entusiasmo dai fan sui social network. Numerosi i post con foto e ricordi delle puntate più amate. «Sono molto contenta seguo la serie da 25 anni, toglierla era proprio un peccato», così una telespettratrice affezionata ha commentato su Facebook.

Un plauso anche da parte di Giancarlo Leone, ex manager Rai. «Opportuna la decisione Rai di non affrontare il tema dello spostamento di "Un posto al Sole". Come scrivevo ieri esistono molte possibilità su diversi canali per risolvere il tema dell'approfondimento, mentre è rischioso intervenire su una collocazione di successo per Upas», così ha commentato l'ex dirigente.

L'ipotesi di spostamento di orario era circolata negli scorsi giorni. In campo c'era l'ipotesi di anticiparla al tardo pomeriggio per far spazio ad un appuntamento di approfondimento politico serale con Lucia Annunziata, volto storio della rete.

 

Il comunicato dell Cgil

«La conferma dell'orario di "Un posto al sole" è una vittoria dei lavoratori e dei sindacati - spiega Gianluca Daniele, responsabile del progetto Mezzogiorno e Politiche Culturali della Fondazione Di Vittorio, istituto di ricerca della Cgil - che hanno difeso una nostra importante produzione. Ora serve un rilancio forte del centro di produzione Rai di Napoli, fondamentale per ripartire con la cultura in Campania».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA