Coronavirus, la Iena contagiata è Alessandro Politi: «Io ancora positivo dopo un mese»

Domenica 5 Aprile 2020
Coronavirus, la Iena contagiata è Alessandro Politi: «Io ancora positivo dopo un mese»
La Iena Alessandro Politi ha contratto il Covid-19 e trenta giorni dopo è ancora positivo al test anche se i sintomi sono scomparsi quasi subito. «Quanti potrebbero essere positivi e non saperlo senza il test?». E soprattutto, bastano davvero 15 giorni d'isolamento per poter uscire di casa? «Ho avuto febbre e tosse per pochi giorni, poi mi sono sentito bene. Ma dopo un mese il mio tampone è ancora pienamente positivo», dice Politi in un video pubblicato sul sito del programma Mediaset.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, altri 14 morti nelle Marche, il più giovane di 52 anni senza patologie pregresse /I dati provincia per provincia in tempo reale

La trasmissione è ferma da ormai un mese, dopo il contagio di Politi e la ripresa in onda è prevista il 23 aprile. Nel video la Iena, sulla base della propria esperienza si chiede se sono davvero sufficienti quindici giorni di isolamento dalla fine dei sintomi per poter tornare a uscire di casa.

«Ormai è quasi un mese che sono senza sintomi, ma l'esito è sempre lo stesso: pienamente positivo. Ho chiesto se è normale, i medici hanno ipotizzato che potrei aver preso una carica virale più aggressiva. Il mio corpo fortunatamente la sta gestendo bene ma ci vuole più tempo per debellarla», dice «Perché le istituzioni permettono a persone che hanno avuto i miei stessi sintomi di uscire di casa dopo 15 giorni senza aver ricevuto un tampone? Quante persone potrebbero essere a lavorare con il rischio di diffondere il virus?»Ultimo aggiornamento: 6 Aprile, 17:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA