Scontro su Fedez a Belve: la Rai dice no, Fagnani: «Non condivido»

Dopo le polemiche per l'ultima partecipazione a Sanremo

Scontro su Fedez a Belve: la Rai dice no, Fagnani: «Non condivido»
di Donatella Aragozzini
2 Minuti di Lettura
Lunedì 2 Ottobre 2023, 06:20

Fedez non sarà tra gli ospiti della nuova edizione di “Belve”, non perché ancora ricoverato al Fatebenefratelli di Milano, dopo l’emorragia interna dei giorni scorsi causata da due ulcere intestinali, ma perché non gradito alla dirigenza Rai. A dare l’indiscrezione era stato nei giorni scorsi il sito TvBlog, ma la notizia del veto alla partecipazione del rapper e conduttore di “X Factor” – all’anagrafe Federico Lucia – al programma di Rai2 è tutt’altro che infondata: è stata infatti la stessa conduttrice, Francesca Fagnani, a darne conferma sul suo profilo Instagram. «L’unica cosa che conta adesso è che Federico stia bene», ha esordito la giornalista, per poi dissociarsi dalla presa di posizione di viale Mazzini: «Solo un chiarimento. Per quel che riguarda la notizia relativa alla partecipazione di Fedez a “Belve”, è vero che la dirigenza Rai non l’ha ritenuta opportuna. Non condivido questa decisione né “Belve” del resto ha mai tolto voce a nessuno. Magari non finirà così».
Ma cosa avrà fatto di tanto grave, il popolare artista, per essere estromesso dalla tv di Stato? La motivazione sarebbe politica e avrebbe a che fare con gli attacchi alla Rai e le contestazioni al governo da lui gridate a gran voce negli ultimi due anni.

La prima accesa polemica risale infatti al 2021, quando Fedez accusò la tv pubblica di voler censurare un suo intervento contro l’omofobia e le posizioni della Lega contro il ddl Zan al Concertone del Primo Maggio 2021, trasmesso da Rai3. Ma è a febbraio di quest’anno, durante il festival di Sanremo, che ha firmato la propria condanna: prima con il freestyle della seconda serata, nel quale ha mostrato e strappato una vecchia foto del viceministro Bignami in uniforme nazista e attaccato la ministra Roccella sull’aborto, poi per il famoso siparietto erotico con Rosa Chemical nella puntata finale, culminato con un bacio fluido sul palco dell’Ariston, che fece infuriare anche la moglie Chiara Ferragni. Ma se la sua Chiara ha finito per perdonarlo, dopo l’iniziale crisi, la Rai, evidentemente, non lo ha fatto ancora. Anche se in serata, da fonti di Viale Mazzini, arriva una precisazione: lo stop alla partecipazione di Fedez avrebbe a che fare con il suo essere «retribuita» e non con la politica, quindi, secondo la Rai, nessuna censura ma solo una scelta dell’azienda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA