Swing, latino e tango: la musica del mondo di GoInBa incontra i ballerini di Pasion Tango

Il trio GoInBa: da sinistra Paolo Batistini, Stefano Indino e Alessandro Golini
Il trio GoInBa: da sinistra Paolo Batistini, Stefano Indino e Alessandro Golini
di Chiara Morini
3 Minuti di Lettura
Domenica 20 Dicembre 2020, 12:35

TOLENTINO - Musica e tango, questa sera, sul palco del Politeama di Tolentino. Alle 21, in diretta streaming, con visione gratuita sulla pagina Facebook dell’evento e sul canale YouTube del teatro tolentinate, andrà in scena il concerto-spettacolo dal titolo “Musiche dal mondo”.

LEGGI ANCHE

Antonella Elia, il dolore segreto a Verissimo: «Pietro Delle Piane? Ci siamo lasciati, è successo una cosa grave...» 

Tiziano Ferro a Verissimo: «Non riuscivo a smettere di bere, avevo il fegato al limite della cirrosi epatica». Poi in studio accade l'incredibile

Saranno protagonisti il trio “GoInBa” e il duo di tangheri di Pasion Tango. La serata proposta fa parte del circuito MarcheInVita, progetto giunto alla quarta edizione che, con la collaborazione di Regione Marche, Consorzio Marche Spettacolo e Amat, promuove lo spettacolo dal vivo per la rinascita dal sisma. Non potendosi però tenere live, causa Covid, ecco che questa serata, inizialmente prevista nel teatro in presenza del pubblico, come detto, sarà solo online.

Le musiche dal mondo
Colonne sonore e swing, latino e tango, con un po’ di pop senza mai cadere nella banalità: è questo il bagaglio delle sonorità espresse dai GoInBa. Note sempre raffinate che nella loro esecuzione danno origine, spesso, a gag davvero spiritose. Lo stesso nome del gruppo deriva dall’unione delle prime lettere del cognome dei tre artisti. Alessandro Golini al violino, innanzitutto; poi Stefano Indino all’accordeon; infine Paolo Batistini alla chitarra. I tre sono musicisti tanto eclettici quanto talentuosi, qualità che li hanno portati ad avere collaborazioni con nomi importanti dello spettacolo. Da Massimo Ranieri a Giorgio Albertazzi, da Gianni Togni a Nicola Piovani, passando per Fiorella Mannoia e Giorgio Tirabassi, solo per citare alcuni degli artisti con cui hanno lavorato. La loro musicalità e versatilità, come trio, li ha portati ad eseguire diversi brani nel genere Tango, tra cui spiccano Libertango, Oblivion e Por una Cabeza. Sono impegnati anche nell’eseguire colonne sonore tratte ad esempio da L’ultimo dei Mohicani o Nuovo Cinema Paradiso, e per gli amanti del genere pop/rock sono imperdibili ad esempio Superstition, I wish o Hunderstrad. Se si preferisce il jazz si ricorda ad esempio la loro esecuzione della colonna sonora di Autumn Leaves.


Il passo di danza
Suonano anche il tango, quello passionale, di Richard Galliano e Astor Piazzolla, e all’interno del Politeama, saranno affiancati anche dal duo di tangheri del Pasion Tango. A ballare saranno Matteo Aringoli e Sara Paoli. Aringoli ha iniziato a ballare il tango dieci anni fa insieme alla Paoli, con la quale, nel 2013, è diventato campione italiano di Tango Argentino. All’attivo i due hanno numerose collaborazioni con i principali teatri nazionali, tra cui anche il Sistina, il Teatro Nuovo di Milano e il Pavarotti di Modena.

© RIPRODUZIONE RISERVATA