Striscia, Tapiro d'oro a Laura Boldrini per il premio alla suocera di Soumahoro: «Non l'ho deciso io»

Striscia, Tapiro d'oro a Laura Boldrini per il premio alla suocera di Soumahoro: «Non l'ho deciso io»
Striscia, Tapiro d'oro a Laura Boldrini per il premio alla suocera di Soumahoro: «Non l'ho deciso io»
2 Minuti di Lettura
Martedì 29 Novembre 2022, 21:43

Nel 2018 Laura Boldrini ha consegnalto alla suocera di Aboubakar Soumahoro, Marie Therese Mukamitsindo, un premio come migliore imprenditrice straniera. Questa sera Valerio Staffelli consegnato il Tapiro d'oro all'ex presidente della Camera.

Striscia, Tapiro d'oro a Laura Boldrini per il premio alla suocera di Soumahoro: «Non l'ho deciso io» (Credits uff. stampa Striscia la Notizia)

Tapiro d'oro a Laura Boldrini 

Questa sera a Striscia la notizia  Valerio Staffelli consegna il Tapiro d’oro a Laura Boldrini che nel 2018, in occasione della decima edizione del MoneyGram Awards per imprenditori immigrati, premiò come migliore imprenditrice straniera Marie Therese Mukamitsindo, suocera di Aboubakar Soumahoro, oggi indagata per truffa aggravata e false fatturazioni nell’ambito dell’indagine della procura di Latina sulla gestione di due cooperative.

«Io mi sono limitata a consegnare un premio che era stato deciso da una giuria d’onore di cui io non facevo parte», si difende Laura Boldrini, che aggiunge: «La giuria era composta dai rappresentanti di MoneyGram, delle associazioni degli artigiani, di Confindustria e delle piccole e medie imprese. Il Tapiro d’oro consegnatelo anche alla giuria del premio».

La provocazione di Staffelli

«Quindi lei non aveva verificato?», chiede l’inviato. «Con una giuria di questo tipo chi non si fida? - risponde la deputata del PD - Penso che avrebbero dovuto fare loro questo lavoro. In quegli anni lì chi ha deciso di darle il premio evidentemente non sapeva nulla. Poi sono emerse queste magagne. Chiaramente oggi nessuna giuria avrebbe fatto questa scelta», conclude Boldrini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA