Sfera Ebbasta dedica il concerto di Roma
alla mamma e pensa a Corinaldo

Sfera Ebbasta dedica
il concerto alla mamma
e pensa a Corinaldo
Sfera Ebbasta è tornato sul palco. Il concerto al Palazzo dello sport di Roma è il primo di tre tappe che lo porteranno anche a Napoli e Milano. Un live in cui sarebbe stato impossibile non dedicare un pensiero alla tragedia di Corinaldo, e infatti il trapper non ha deluso le aspettative: «Questo è stato un anno bellissimo, pieno di soddisfazioni, ma purtroppo segnato da una tragedia. Quindi vorrei dedicare il prossimo pezzo a tutte le vittime del live di Corinaldo», ha detto prima di cantare "Notti".



Un'altra dedica speciale è quella che Sfera Ebbasta ha fatto alla madre Valentina: il concerto è dedicato proprio a lei, che dagli spalti non si è persa una canzone e non ha smesso di cantare e ballare da vera fan.



Sugli spalti, impossibile non notare un piccolo fan vestito di pelliccia rosa e occhiali rotondi - in pieno stile Sfera - tanto da finire anche sulle storie Instagram del trapper. A godersi il concerto anche il calciatore Andrea Petagna e Victoria De Angelis e Thomas raggi dei Maneskin. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 18 Aprile 2019, 13:02 - Ultimo aggiornamento: 18-04-2019 13:06

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO