Torna la Nottenera a Serra de' Conti tra cinema d’animazione, arti visive e passeggiate artistiche

Giovedì 29 Luglio 2021 di Luigino Romagnoli
La rassegna di cortometraggi animati prende ispirazione dalle opere di Fusako Yusaki

SERRA DE' CONTI - Dopo un anno di sosta forzata, ritorna il Festival “Nottenera- Comunità, Linguaggi e Territori” che quest’anno si chiama “NottenerAnima’21” con proposte artistiche che spaziano dal cinema d’animazione alle arti visive che animeranno il centro storico di Serra de’ Conti da domani, 30 luglio, a domenica 1° agosto.

 
Il piccolo e significativo
«Fin dall’inizio del nostro festival multidisciplinare - spiega Sabrina Maggiori, direttrice artistica- le arti visive hanno avuto un ruolo di intimità, di reinterpretazione e riletture del contesto, di innesco di relazioni comunitarie mentre presentavamo talenti giovanissimi accanto a nomi noti. In questo momento in cui ogni attività culturale da proporre viene passata al setaccio di permessi e procedure che rischiano di snaturare e raffreddare l’idea iniziale, abbiamo scelto la rotta del piccolo e significativo, del prossimo e del condiviso. Una selezione di sensibilità diverse e rappresentative di tre decenni, dagli anni ‘70 agli anni ‘90».


Le mostre
La tre giorni inizierà alle ore 18 di domani con l’apertura delle mostre “Opening” di Manuela Santini presso il Museo delle Arti Monastiche e gli antistanti giardini, di Elena Hamerski presso la chiesa di San Michele e di Simone Carraro presso l’ex Caffè Centrale.

Alle ore 21,30 cinema d’animazione “Nottenera Junior”, rassegna di corti animati internazionali per i più piccoli a cura di Eugenia Gaglianone e Roberto Paganeli. Sabato, ore 10,30-12,30 e 17-21, esito delle residenze d’artista. Dalle 18 alle 20 laboratorio per bambini “Di luce e ombra: indagini sul precinema” a cura di Beatrice Pucci.

Cinema d’animazione alle ore 18,30 e dalle 21,30 “NottenerAnima”, rassegna di cortometraggi animati con ospite Michele Bernardi.

La passeggiata
Domenica “Esperienza”, passeggiata nel centro storico alla scoperta delle opere contemporanee presenti. Alle ore 21,15 presso il chiostro di San Francesco ritorna il cinema d’animazione con il progetto “Astratto”, esito del workshop di Videomapping a cura di Luca Cataldo. Tutti gli eventi sono gratuiti, prenotarsi allo 0731871739. In caso di pioggia gli eventi si terranno nella Sala Italia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA