Il Summer Jamboree a Senigallia si farà: «Sarà diverso, ma ci saranno i concerti, il burlesque e Walk-in Tattoo»

Venerdì 19 Marzo 2021 di Sabrina Marinelli
La locandina della nuova edizione del Summer Jamboree

SENIGALLIA - «Sarà diverso ma si farà». Così gli organizzatori annunciano la XXI edizione del Summer Jamboree a Senigallia dove non sarà possibile ballare ma solo assistere a eventi a numero ridotto. È in programma dal 30 luglio all’8 agosto e sono previsti grandi concerti a ingresso gratuito in piazza Garibaldi, con posti a sedere e numero limitato.

 

Uno show con ballerini e insegnanti internazionali di danze swing sempre in piazza Garibaldi e non mancherà il burlesque, sempre con posti limitati, al teatro La Fenice. Mentre il primo weekend si svolgerà il Summer Jamboree Walk-in Tattoo ovvero tatuaggi “old school” non stop alla Rotonda a mare con accompagnamento musicale. Anche in questo caso gli ingressi saranno contingentati e regolamentati.


«Sarà un’edizione diversa rispetto a quelle a cui siamo abituati – spiegano gli organizzatori Angelo Di Liberto e Alessandro Piccinini – ma sarà un messaggio importante di fiducia e di speranza. La speranza condivisa di poter tornare a una vita in cui partecipare a un concerto, ballare e abbracciarsi possano essere una straordinaria normalità. Con questo progetto artistico pensato per il 2021 insieme al Comune di Senigallia vogliamo raccontare la bellezza di potersi ritrovare di nuovo insieme, immaginando un futuro migliore di quello che abbiamo dovuto lasciare fuori dalle porte di casa nel marzo 2020». Il sindaco di Senigallia Massimo Olivetti aggiunge: «Da Senigallia, attraverso la conferma di una manifestazione così importante e popolare come il Summer Jamboree, decisa in accordo con gli organizzatori, abbiamo voluto accendere una luce di speranza in un clima così buio come quello che stiamo vivendo. Sarà possibile quest’estate quindi tornare a vivere l’atmosfera speciale del Summer Jamboree, assicurando naturalmente le condizioni di massima sicurezza per tutti».


La programmazione del Summer Jamboree 2021 inizierà già da giugno prossimo con un’iniziativa di carattere culturale, che si inserisce nel filone delle esposizioni organizzate in precedenza. La prestigiosa mostra fotografica “Women” di Milton H. Greene, il fotografo delle dive di Hollywood, prodotta da diChroma photography e curata da Anne Morin. Verrà allestita dal 17 giugno al 26 settembre a Palazzetto Baviera, sottolineando il connubio tra il Summer Jamboree e “Senigallia città della fotografia”. La mostra “Women” comprende una vasta gamma di fotografie, tra cui preziosi scatti a Marilyn Monroe e celebrità come Audrey Hepburn, Marlene Dietrich, Geraldine Chaplin, Kim Novak, Shirley MacLaine, Lucía Bosé e Susan Sarandon.

Nell’ambito della XXI edizione del Summer Jamboree si svolgerà inoltre la presentazione in anteprima del documentario “Rock’n’roll is a state of the soul” co-prodotto dal Summer Jamboree con “Senigallia Città della Fotografia”. Una produzione di 52 minuti, dedicata alla fotografia connessa al mondo del Rock’n’Roll con interviste ad alcuni dei grandi fotografi che hanno partecipato alla mostra per il ventennale del festival nel 2019 e la partecipazione di Claudio “Greg” Gregori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA