Donnavventura tra le bellezze mozzafiato e i tesori dei Monti Sibillini

Le riprese dj Donnavventura sui Sibillini
Le riprese dj Donnavventura sui Sibillini
2 Minuti di Lettura
Domenica 20 Settembre 2020, 01:40

SARNANO - Donnavventura la celebre trasmissione dedicata ai viaggi che da 30 anni fa sognare e viaggiare gli italiani consigliando le mete paesaggistiche culturali ed enogastronomiche più belle e importanti del mondo  domenica 20 settembre alle ore 13,50 su Rete4 farà conoscere al grande pubblico le straordinarie bellezze dei borghi e delle montagne dell’Unione Montana Monti Azzurri, i tanto amati da Leopardi Monti Sibillini.
A scoprire le bellezze del territorio le inviate di Donnavventura Alessia Vanoli lunghi capelli neri che incorniciano un sguardo profondo e Veronica Villa occhi magnetici che irradiano una potenza imperiosa, due veterane di grandi viaggi nel mondo della fortunata trasmissione televisiva di Rete 4, accompagnate da Cristina Tilio della Format Communication responsabile della produzione di Donnavventura.
Nella puntata le ragazze di Donnavventura condurranno i telespettatori alla scoperta di Sarnano uno tra i borghi più belli d’Italia con le sue famose Terme e la sua montagna ricca di attività sportive sia estive che invernali già meta preferita di tanti turisti, visiteranno il borgo medievale fortificato di Penna San Giovanni e il suo Teatro completamente in legno dotato di singolari proprietà sonore, San Ginesio il “Balcone dei Sibillini” tra i borghi più belli in Italia nonché storicamente importante crocevia dei pellegrini. Alessia e Veronica accompagneranno il pubblico sul lago di Caccamo dove si specchia il borgo di Pievefavera con uno spettacolare giro in kayak e poi nella bellezza storica e architettonica dei borghi del Loro Piceno e di Ripe San Genesio. Per la parte enogastronomica sarà lo zafferano a Camporotondo a far da protagonista della puntata.
La puntata è la seconda realizzata da Donnavventura nei suggestivi borghi dei Monti Azzurri tra i tesori dei Sibillini, la prima è andata in onda a fine luglio e ha fatto conoscere al grande pubblico della televisione: Serrapetrona e il suo famoso vino “La Vernaccia di Serrapetrona” abbinata al ciauscolo e al pecorino dei Sibillini, i capolavori artistici di Monte San Martino con il Polittico dei Crivelli, Cessapalombo e il suo favoloso giardino di farfalle attratte dalla magia della Sibilla.
A Giampiero Feliciotti presidente dell’Unione Montana Monti Azzurri che raduna i 15 Comuni protagonisti delle puntate di Donnavventura va il merito dell’iniziativa. «Per promuovere il nostro territorio - sottolinea - è necessario offrire una esperienza immersiva nei nostri meravigliosi borghi ricchi di arte e cultura, paesaggi di montagna e nelle nostre tipicità enogastronomiche e le ragazze di Donnavventura sono state le migliori testimonial che potevamo avere». Replica venerdì 25 sempre su Rete 4.

© RIPRODUZIONE RISERVATA