“Suoni d’arte”, le emozioni della musica di Grosso e Saracini si sposano con la performance colorata della pittrice Martellini

Mercoledì 8 Dicembre 2021 di Chiara Morini
La pittrice Laura Martellini

SANT'ELPIDIO A MARE - Le emozioni della musica d’organo, suonato dal perugino Luca Grosso, e del flauto dell’anconetano Leonardo Saracini si sposeranno con l’arte della pittrice Laura Martellini: “Suoni d’arte” è il titolo dell’evento che si terrà oggi, mercoledì 8 dicembre, alle ore 17 a Sant’Elpidio a Mare, nella basilica della Misericordia. 

 
L’iniziativa
L’iniziativa di oggi nasce dall’esperienza dell’associazione culturale Santa Croce, di Sant’Elpidio a Mare, che da sei anni chiede ad un’artista di interpretare il Natale. Sono sempre artisti di alto livello, e quest’anno la scelta è caduta proprio sulla maceratese Laura Martellini. «Parlando – spiega la presidente dell’associazione Santa Croce, Marisa Colibazzi – la pittrice ci ha riferito delle sue performance dal vivo e quest’anno si è deciso di inaugurare la mostra in questo modo davvero molto originale». Il concerto per organo solo e per organo e flauto, organizzato dall’accademia organistica Elpidiense, sarà quindi arricchito dalla pittrice maceratese che, ascoltando le note di Grosso e Saracini, intingerà le proprie mani nei colori, e darà vita ad un dipinto su una grande tela. La Martellini si lascerà quindi guidare dalle emozioni e sensazioni che le provocherà la musica. 
L’artista
L’artista maceratese, specializzata in “terapia del colore”, è dal 2001 che esegue queste fascinose performance, accompagnata da musicisti. Lei vive e trasmette la sua arte unendo le emozioni della musica alle dita delle mani che diventano esse stesse pennelli. Usa anche materiali naturali, soprattutto cenere e carboni. Ha studiato all’accademia di Belle Arti di Macerata e a quella di Rennes, e ora ha scelto di vivere e lavorare a Montecosaro. Saranno sue le opere, dell’ultima produzione, quelle della mostra che sarà inaugurata dopo il concerto, alle ore 18, nella sede di rappresentanza dell’associazione Santa Croce. “Echi di Natività. La donna e il suo spirito”, questo il titolo, sarà aperta nei prefestivi (16-19) e nei festivi (10-12 e 16-19) da oggi e fino al prossimo 6 gennaio.
La musica 
Accanto alla performance dal vivo di Laura Martellini, la musica d’organo e di flauto dei due musicisti. «Il concerto – spiega Giovanni Martinelli presidente dell’accademia organistica Elpidiense – sarà un excursus tra le musiche per organo composte tra il ‘600 e l’800». Nello specifico troveranno spazio le partiture di Benedetto Marcello, Handel e Bach, per flauto e organo, e le musiche di Johan Krieger, Jan Pieterszoon Sweelinck, e Vincenzo Petrali per solo organo. Di quest’ultimo compositore sarà eseguita, in particolare, una “Pastorale”. «Ci sarà una sorpresa all’organo – aggiunge Martinelli – e tutto contribuirà a rendere emozionante l’appuntamento di oggi». L’evento è gratuito, e la partecipazione è vincolata al rispetto delle vigenti normative anti-Covid. Sarà comunque trasmesso in diretta facebook sulle pagine dell’assessorato alla Cultura del Comune di Sant’Elpidio a Mare, dell’associazione Santa Croce e dell’accademia organistica Elpidiense. Info: 0734859018 o 3357028007.

© RIPRODUZIONE RISERVATA