Sanremo, vincono Meta e Moro, poi Lo Stato Sociale,
terza Annalisa. Pausini incanta con Baglioni in "Avrai"

Vincono Meta e Moro, davanti
a Lo Stato Sociale, terza
Annalisa. Pausini incanta
Vincono Meta e Moro, davanti
a Lo Stato Sociale, terza
Annalisa. Pausini incanta
di Ida Di Grazia
I vincitori del Festival di Sanremo 2018 sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con "Non mi avete fatto niente".
«Undici anni fa dedicai la vittoria tra le Nuove Proposte con Pensa a mio padre - ha detto Fabrizio Moro sul  palco dell'Ariston - oggi dedico la vittoria a mio figlio, che sta a casa: ciao Libero». «Un'emozione indescrivibile», dice Ermal Meta che dedica la vittoria alla Mescal, la sua casa discografica «che ha creduto in me, quando nessun altro lo faceva».
Erano i vincitori annunciati, durante le serate del Festival hanno avuto una battuta d'arresto a causa di un presunta violazione del regolamento del Festival da parte della canzone, tornano sul palco da vincitori.
Al secondo posto Lo Stato Sociale con Una Vita in vacanza, terza Annalisa con Il mondo prima di te. 

Prima di conoscere il vincitore di questa 68ma edizione ecco i premi 
  1. RON VINCE IL PREMIO DELLA CRITICA CON "ALMENO PENSAMI"
  2. PREMIO SALA STAMPA LUCIO DALLA A LO STATO SOCIALE CON UNA VITA IN VACANZA
  3. PREMIO SERGIO ENDRIGO ALLA MIGLIORE INTERPRETAZIONE ORNELLA VANONI CON BUNGARO E PACIFICO
  4. PREMIO SERGIO BARDOTTI PER IL MIGLIOR TESTO MIRKOEILCANE
  5. PREMIO BIGAZZI ALLA MIGLIOR COMPOSIZIONE MUSICALE MAX GAZZE'
  6. PREMIO TIM MUSIC ALLA CANZONE PIU' ASCOLTATA  ERMAL META E FABRIZIO MORO


Sabrina Impacciatore cade
In attesa che si chiuda il televoto entra Sabrina Impacciatore. L'attrice che in questa edizione è la quota comica di questo "dopofestival", finalmente realizza il sogno di scendere le scale della kermesse, ma prima un tacco le si incastra nel tulle dell'ampio abito (con Michelle Hunziker a salvarla), poi - nonostante Piefrancesco Favino le porga il braccio - inciampa e finisce in terra ridendo. Sembra una gag .. ma non lo è.



ANNALISA - LO STATO SOCIALE - EMAL META E FABRIZIO MORO sono i tre finalisti che si contenderanno la vittoria del Festival di Sanremo. Si riapre un nuovo televoto.


QUESTA LA CLASSIFICA
4 RON
5 ORNELLA VANONI - BUNGARO - PACIFICO
6 MAX GAZZE'
7 LUCA BARBAROSSA
8 DIODATO - ROY PACI
9 THE KOLORS
10 GIOVANNI CACCAMO
11 LE VIBRAZIONI
12 ENZO AVITABILE - PEPPE SERVILLO
13 RENZO RUBINO
14 NOEMI
15 RED CANZIAN
16 DECIBEL
17 NINA ZILLI
18 ROBY FACCHINETTI RICCARDO FOGLI
19 MARIO BIONDI
20 ELIO E LE STORIE TESE



Nek, Max Pezzali e Francesco Renga

Baglioni si esibisce con Strada facendo. A lui, si uniscono gli ultimi super ospiti Nek, Max Pezzali e Francesco Renga. 

Enzo Avitabile e Peppe Servillo, Il coraggio di ogni giorno

Il duo Avitabile- Servizio è l'ultimo ad esibirsi. Al termine televoto 

Le Vibrazioni, Così sbagliato

Mario Biondi, Rivederti
 


MICHELLE E FAVINO RICORDANO LA TRAGEDIA DELLE FOIBE
Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino omaggiano la Giornata del ricordo delle Foibe, che ricorre oggi. "Perchè questa pagina tragica del dopoguerra - dice Michelle - fa parte a pieno titolo della nostra storia nazionale".

Ermal Meta e Fabrizio Moro, Non mi avete fatto niente
Ermal Meta e Fabrizio Moro insieme a Lo stato Sociale sono i favoriti di questa edizione del Festival

Noemi – Non smettere mai di cercarmi

Nina Zilli, Senza appartenere

MONOLOGO DI FAVINO, ARRIVA LA MANNOIA

Immenso Perfrancesco Favino. In un monologo intenso,tratto da "La notte poco prima della foresta" di Bernard-Marie Koltès,  l'attore romano ha interpretato un immigrato immaginario che racconta la sua storia, una vita difficile che fa spuntare le lacrime agli occhi a Favino. Un racconche introduce il nuovo ospite. Entra Fiorella Mannoia con Baglioni. Insieme cantano "Mio fratello che guardi il mondo".
LEGGI ANCHE --->  Gasparri choc : "Favino Penoso"


to 

Diodato e Roy Paci – Adesso

Roby Facchinetti e Riccardo Fogli – Il segreto del tempo

"Ci sono giorni in cui "muaaari", è ormai un cult. Molto meno la reunion dei due ex Pooh. Entrambi con la voce affaticata, Facchinetti è quello che questa sera sembra non farcela.

Lo Stato Sociale – Una vita in vacanza

Dopo pessere stata assente ieri la “vecchia che balla”  ritorna ad accompagnare Lo stato sociale e come la Pausini , scende tra il pubblico a fomentare la platea. Entrati come outsider sono a rischio vittoria. 




Giovanni Caccamo – Eterno ‚Äč 
Caccamo funzionava decisamente meglio con Arisa.


Ornella Vanoni, Bungaro e Pacifico – Imparare ad amarsi
 

Decibel – Lettera dal Duca
 

Renzo Rubino, Custodire

Ballano abbracciati sul palco dell'Ariston, mentre lui canta il suo brano «Custodire». Sono i nonni materni di Renzo Rubino, Giacomina Fasano, chiamata nonna Mimma, e Michele Bufano. Nonno Michele ha anche prestato il suo volto per la copertina del cd del cantautore dal titolo «Il gelato dopo il mare». 

Annalisa, Il mondo prima di te

Come sempre porta a casa una performance perfetta. Il brano di Annalisa è cresciuto serata dopo serata, potremmo trovarla tra i primi tre.

Max Gazzè, La leggenda di Cristalda e Pizzomunno
 
Probabilmente non sarà tra le prime tre ma la leggenda raccontata da Gazzè merita di essere premiata!


Ron, Almeno pensami

Elio & Le Storie Tese, Arrivedorci

Ultima esibizione per Elio & Le Storie Tese che da questa sera dovvrebbero sciogliersi definitivamente. Con loro anche i Neri per Caso con cui hanno duettato ieri ... ma è regolare?
I componenti del gruppo, vestiti in completo nero, alla fine della canzone si sono tolti le giacche mostrando le magliette bianche con scritto "Arrivedorci", titolo del brano. Gli Elii hanno anche ospitato sul palco il personaggio del supereroe Supergiovane, protagonista e titolo di una loro canzone, che vestito con il suo classico costume, ha fluttuato in mezzo al pubblico
 


LAURA PAUSINI  E FIORELLO
Laura
canta il suo nuovo singolo"Non è detto", Fiorello a sorpresa in collegamento telefonico imita la Pausini e riesce a fare lo "scaldapubblico" pur non essendo presente.
LEGGI ANCHE ---> Fiorello al telefono: "L'anno prossimo conducono il Papa e Melania Trump

"Dopo un Festival di cosi' successo - di Fiorello - il problema e' ora pensare a chi dovra' presentare quello del prossimo anno, mi dicono che la Rai ha gia' contattato il Papa e Melania Trump". Sembrano esserci problemi di segnale.
LEGGI ANCHE ---> Laura Pausini si esibisce ma la tv è oscurata

Claudio Baglioni duetta con Laura Pausini in Avrai, standing ovation dellì'Ariston. La Pausini sta decisamente meglio con la voce. Balglioni ringrazia il figlio seduto in sala “Grazie a mio figlio Giovanni per cui è nata questa canzone…”.
Continuano i problemi con il segnale. La pausini si esibisce sulle note di "Come se non fosse stato mai amore" ed esce anche fuori dal Teatro per abbracciare i suoi fan. 
LEGGI ANCHE ---> Standig Ovation per Pausini che esce e canta in mezzo ai fan 

 



The Kolors - Frida (mai mai mai)
 


Red Canzian - Ognuno ha il suo racconto
Magari parlare di rock scoppiettante come lo ha definito Michelle forse è un po' troppo, ma la canzone è orecchiabile

Luca Barbarossa - Passame er sale
 

LEGGI ANCHE ---> Baglioni apre in giacca rossa e fa gaffe su Ultimo


La 68ma edizione del Festival di Sanremo condotto da Claudio Baglioni, Piefrancesco Favino e Michelle Hunziker termina con la quinta serata in onda come sempre su Rai 1. 
"E' stata un'avventura veramente interessante - dice Baglioni -  difficile e facile insieme. Grazie. Oggettivamente, è andato bene anche se il mio papillon ha fatto più scalpore della farfallina di Belen…". "E' un festival di canzoni e vorrei cominciare con una canzone", aggiunge il direttore artistico poi annunciando Ultimo, vincitore ieri sera della categoria Nuove Proposte con la sua 'Il ballo delle incertezze'. Baglioni però sbaglia nome e la chiama 'Il ballo delle apparenze'.

LEGGI ANCHE ---> Celentano si complimenta con Baglioni 

Per la finalissima ci sarà Laura Pausini, Fiorella Mannoia, Nek-Max Pezzali-Renga che duetteranno con il direttore Artistico Claudio Baglioni sulle note di “Strada facendo” e Antonella Clerici che lancerà SanremoYoung. C'è grande suspance sull'ospitata di Fiorello anche per la finale. Chissà se lo showman siciliano farà una delle suo incursioni.
LEGGI ANCHE ---> Baglioni fa piangere in diretta Michelle Hunziker 

per quanto riguarda la gara questo è l’ordine di uscita dei Big: Luca Barbarossa, Red Canzian, The Kolors, Elio e Le Storie Tese, Ron, Max Gazzè, Annalisa, Renzo Rubino, Decibel, Vanoni-Bungaro-Pacifico, Giovanni Caccamo, Lo Stato Sociale, Roby Facchinetti e Riccardo Fogli, Diodato e Roy Paci, Nina Zilli, Noemi, Ermal Meta e Fabrizio Moro, Enzo Avitabile con Peppe Servillo, Le Vibrazioni, Mario Biondi.

COME FUNZIONANO I VOTI:
I Big verranno votati con un sistema che tiene conto per il 50% del televoto, per il 30% del giudizio della giuria della sala stampa e per il 20%del voto della “giuria di esperti” del Festival .

LEGGI ANCHE ---> Meta-Moro o Lo Stato Sociale i favoriti dei bookmaker

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 10 Febbraio 2018, 20:38 - Ultimo aggiornamento: 11-02-2018 11:17

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO


PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui

0 di 0 commenti presenti