Il rossetto per la primavera-estate, il gloss per le labbra è tra le tendenze hot ma quello rosso resta un must

Giovedì 28 Aprile 2022 di Federica Buroni
Una ragazza mentre si mette il rossetto

ANCONA - Anche per i rossetti, ogni anno, c’è una tendenza cui orientarsi, un filo comune che lega tutte le appassionate del trucco labbra, peraltro fondamentale per mettere in risalto questo particolare così significativo e sensuale del nostro viso. Per quest’anno ma soprattutto per la primavera-estate 2022, ci si potrà sbizzarrire alla grande. Vediamo, dunque, il trend.

 

 
La tendenza
Si parte dal gloss, semplice e naturale: è tra le tendenze hot dell’anno. Questo prodotto così nature ha varie versioni: c’è quella nude, lucida o trasparente, oppure possiamo scegliere una lieve sfumatura rosa o rossa perfino. Se poi si vuole anche dare un po’ di volume alle labbra, basta stendere un lip plumper e così avremo davvero una super bocca, pronta da baciare. Poi ci sono i flushed lips: anche questa tendenza viaggia sul naturale ma cercando di mettere in evidenza le labbra. Un effetto ottenuto tramite l’uso del blush in crema. Nulla di strano, basta tamponarlo al centro delle labbra, sfumandolo poi verso i bordi. In questo caso, è meglio evitare di usare la matita per la labbra: in questo tipo di make up, non deve esserci il contorno definito perché tutto punta sullo sfumato e sul romantico. Se poi si usa il blush anche sulle guance, il risultato sarà quello di un look semplice ma anche curato e di classe.


Il nude
E poi c’è il nude, in particolare nelle sfumature del marrone. Beninteso: ognuno deve scegliere la sfumatura più adatta al proprio incarnato. Il rossetto rosso va sempre di moda, un classico cui difficilmente si può rinunciare. Ancora una volta, è importante scegliere la sfumatura che meglio si addice al nostro incarnato. Per esempio, si può andare con il finish lucido, che le rende le labbra più morbide e rotonde. Con il rossetto rosso, comunque, non si sbaglia mai se si vuole attirare attenzione: l’importante è sceglierlo più rosato o più aranciato in base alla carnagione. Quanto ai colori scuri, sia classici sia originali, tendono a rimpicciolire le labbra e quindi vanno usati con estrema saggezza. Sono il top se si vuole un look più dark magari aggressivo, che può essere intensificato dal finish matt. 


Le tinte
Arancio e corallo sono colori molto primaverili , che danno al look un aspetto luminoso. Queste tinte sono particolarmente indicate per chi ha un sottotono dorato o neutro. Per un effetto più easy, si possono usare balsami labbra colorati. Per quanto riguarda i bordeaux, tutti i rossetti che contengono una punta di viola, sono l’ideale per chi ha una carnagione rosata o neutra ma soprattutto hanno il potere di rendere “brillanti” i denti. Per essere molto sexy, invece, niente di meglio che fare il contorno più scuro rispetto al rossetto, specie se realizzato con i nude. Per un effetto anni ’90, lo stacco sarà più netto, se invece si preferisce uno più al passo coi tempi, le tonalità sono da sfumare. Un tecnica che conferisce al tutto molta sensualità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA