Raimondo Todaro e l'addio a Ballando: «Milly Carlucci? I rapporti non sono stati chiusi bene»

Raimondo Todaro e l'addio a Ballando: «Milly Carlucci? I rapporti non sono stati chiusi bene»
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 20 Luglio 2022, 15:58

Raimondo Todaro svela i retroscena del suo addio a Ballando e racconta la sua nuova esperienza nella scuola di Amici di Maria De Filippi accanto a Lorella Cuccarini. Il ballerino, dopo tanti anni a Ballando con le Stelle ha cambiato programma ed emittente scatenando la delusione di Milly Carlucci.

L'esordio in Rai per caso

 

Todaro in un'intervista ha raccontato come è approdato al programma di Rai1: «Mio fratello ha letto l’annuncio dei casting. In estate cercavano dei maestri per l’edizione che partiva a settembre del 2005. Lui mi ha chiesto di accompagnarlo e voleva conoscere la Carlucci. Io l’ho accompagnato per disperazione perché lui era insistente. Visto che ero lì mi ha chiesto di fare il casting con lui anche se non ero preparato. Ho improvvisato un po’ e mi hanno preso. Mai avrei pensato a 18 anni di finire in prima serata su Rai Uno». Poi però ha cambiato canale e programma:  «Francesca lavorava lì e con Maria un rapporto c’era. Era capitato di incontrarci diciamo. Anni prima avevamo già fatto una chiacchiera. Quando ho deciso di interrompere la mia esperienza a Ballando ho chiamato Maria e le ho detto che ero disponibile. Lei mi ha chiamato per fare una chiacchiera in ufficio ed è andato tutto benissimo».

I rapporti con Milly Carlucci 

Il ballerino confessa poi di non aver chiuso bene i rapporti con Milly Carlucci, ma ammette di doverle molto: «Milly mi ha cresciuto, non posso non avere un bel ricordo, tutto che che comunque so fare lo devo a lei, a Ballando, a tutta la famiglia della Rai. Mi è dispiaciuto che quando abbiamo chiuso i rapporti non li abbiamo chiusi benissimo. Però io sono con la coscienza a postissimo, io so che lei sa, quindi mi basta quello».

© RIPRODUZIONE RISERVATA