La Petite messe solennelle, anteprima del Rof in omaggio alle vittime del Covid

Giovedì 6 Agosto 2020 di Elisabetta Marsigli
Un momento delle prove che si sono svolte a Fsno
PESARO - La pandemia Covid-19, ha segnato molto profondamente la città di Pesaro. Ed è alla memoria delle vittime e in omaggio agli operatori al servizio della collettività che Comune di Pesaro e Rossini Opera Festival hanno deciso di dedicare l’evento di anteprima della 41esima edizione del Rof: questa sera alle ore 20.30 piazza del Popolo ospiterà la Petite messe solennelle, ultimo capolavoro sacro di Rossini, quale commossa celebrazione di un lutto che è stato al tempo stesso personale e collettivo. Quella di questa sera, sarà la decima occasione di ascoltare il capolavoro rossiniano, proposto dal Rof.
«Un momento toccante, in cui uno dei festival più importanti del mondo decide di omaggiare la propria città, da cui è stato originato, con la gratitudine per gli operatori di tutti i livelli della sanità e sicurezza che si sono adoperati per affrontare questa emergenza, stringendosi anche al ricordo delle vittime del covid per un dolore ancora non rimarginato né elaborato - ha sottolineato il presidente del Rof Daniele Vimini -. Crediamo che un’opera immortale come la Petite Messe, nella sua valenza simbolica, religiosa, spirituale e laica, segni il primo grandissimo evento di ripresa vera e propria del lavoro degli artisti». 
La Messa sarà proposta nella sua versione originale per due pianoforti ed harmonium: Alessandro Bonato dirigerà il Coro del Teatro della Fortuna (Maestro del coro Mirca Rosciani), e un cast composto da Mariangela Sicilia (soprano), Cecilia Molinari (mezzosoprano), Manuel Amati (tenore) e Mirco Palazzi (basso). Al pianoforte Giulio Zappa e Ludovico Bramanti, all’harmonium Luca Scandali. In piazza del Popolo sarà trasmessa anche la prima della Cambiale di matrimonio, che inaugurerà il Rof, sabato 8 agosto alle 20.30, attraverso una videoproiezione in diretta dal teatro Rossini. L’accesso è gratuito, previo ritiro del biglietto al Botteghino del Teatro. © RIPRODUZIONE RISERVATA