“World and Music” con Patti Smith
Uno speciale omaggio a Rossini

“World and Music” a Pesaro
con Patti Smith
​Speciale omaggio a Rossini
di Elisabetta Marsigli
PESARO - Il suo sogno era quello di diventare poetessa, il suo destino l’ha fatta diventare un mito del rock mondiale: questa sera alle 21, la “sacerdotessa del rock” Patti Smith sarà sul palco del Teatro Rossini di Pesaro, con il suo spettacolo “Words and Music”, un “concerto-reading” con l’accompagnamento del fido Tony Shanahan al piano e chitarra, sold out in mezza giornata nel giorno del suo annuncio, qualche mese fa. Poche, ma preziose date per questo suo tour italiano, così particolare ed intimo, che a Pesaro sarà impreziosito da uno speciale omaggio rossiniano, in occasione del progetto Rossini Dialogues, artisti di oggi in dialogo con l’eredità rossiniana, che ha già visto la partecipazione di Asaf Avidan ed Edoardo Bennato.
La “Playlist Rossini by Patti Smith” aprirà il concerto con un ensemble di talenti dell’Accademia Rossiniana “Alberto Zedda” del Rossini Opera Festival: Francesca Tassinari (soprano), Laura Verrecchia (mezzosoprano), Manuel Amati (tenore) e Tamuna Giguashvili (pianista). Le arie rossiniane scelte dall’artista statunitense sono Una voce poco fa da Il Barbiere di Siviglia, S’allontanano alfine dal Guglielmo Tell, Un soave no so che e Nacqui all’affanno da Cenerentola. Vera icona del rock, Patti, in quaranta anni, ha attraversato il punk diventandone l’icona, e analizzato il mondo in tutte le sue forme d’arte, attraverso musica, fotografia, poesia, romanzi, pittura e scultura, lasciando ovunque un segno indelebile.
 In apertura di serata a Massimo Bottura, ambasciatore del gusto italiano nel mondo, è affidata l’introduzione dell’evento, a sottolineare anche l’aspetto gourmet delle celebrazioni rossiniane. Oltre alle sue tre stelle Michelin, tra i migliori creativi del mondo in tutti i campi secondo il “New York Times”, Bottura è anche appassionato di rock e grandissimo estimatore di Patti Smith.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 15 Dicembre 2018, 12:06 - Ultimo aggiornamento: 15-12-2018 12:06

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO