Il Pesaro Film Fest dedicato alla Cavani, il via con l’omaggio ai 40 anni de “I predatori dell’Arca perduta”, poi attesa per il concerto di Naip

Sabato 19 Giugno 2021 di Elisabetta Marsigli
La regista Liliana Cavani

PESARO - Si inaugura stasera alle 21 la 57esima edizione della Mostra nazionale del Nuovo Cinema di Pesaro, con l’omaggio ai 40 anni de “I predatori dell’Arca perduta”, presentato da Gabriele Mainetti, in piazza del Popolo. Un festival che continua ad essere fedele a se stesso, allo spirito delle sue origini, attento alla tradizione, ma anche a rispettare l’idea del “nuovo cinema” rivolto a tutto il mondo del linguaggio audiovisivo. 

 


Per la prima volta, il festival è dedicato ad una grande donna del cinema, Liliana Cavani, che incontrerà il suo pubblico l’ultimo giorno della mostra (26/6) e parteciperà alla proiezione, in prima assoluta, del restauro del celebre “Al di là del bene e del male”, punta di diamante della retrospettiva dei suoi film per il cinema. La Mostra torna ad occupare anche diversi spazi della città: dalle proiezioni in piazza del Popolo a quelle in spiaggia (Bagni Agata), passando per il teatro Sperimentale, il cinema Astra e l’esposizione di “spazio bianco”, fino al Centro Arti visive Pescheria che ospiterà una delle novità del festival: «Dopo aver vietato ai minori di 18 anni alcune pellicole in questi anni - conferma il direttore Armocida - quest’anno il divieto sarà per i “maggiori” di 16 anni, con il Pesaro Film Festival Circus dedicato ai bambini a cura di Giulietta Fara. Saranno proposti film in anteprima italiana e si svolgeranno dei laboratori per immergere i più piccoli nel mondo del cinema di animazione». Altra novità la selezione di 6 su 20 videoclip italiani che saranno proiettati in piazza del Popolo, prima del film serale, tra cui il recente video degli Extraliscio realizzato da Elisabetta Sgarbi, in programma domani prima della presentazione dell’album “Luccichini dappertutto”, sintesi del concerto inaugurale della passata edizione dedicato a Mirko Bertuccioli.


Il legame tra la Città della Musica Unesco e la Mostra aveva ideato, nelle scorse edizioni, una speciale appendice notturna, che, sarà però ancora sospesa anche in questa edizione: al suo posto, spazio, domani (apertura cancelli alle ore 20, inizio concerto intorno alle 21,45), al concerto di Naip, rivelazione di X Factor, che proporrà un concerto speciale per Pesaro, con 61 minuti di musica inedita scritta dal musicista con una sonorizzazione dal vivo di film d’avanguardia degli anni ’20. Il concorso internazionale, aperto dall’anno scorso a tutti i “generi” cinematografici di qualsiasi formato, prevede 16 titoli con tre registi italiani in gara. Info sul sito del festival, prenotazioni sulla piattaforma Dice. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA