Patrizia Pellegrino a Oggi è un altro giorno: «Dopo la morte di mio figlio non potevo restare incinta. Alberto di Monaco? Mi lasciò per delle foto»

Martedì 29 Marzo 2022
Patrizia Pellegrino a Oggi è un altro giorno: «Dopo la morte di mio figlio non potevo restare incinta. Alberto di Monaco? Mi lasciò per delle foto»

Patrizia Pellegrino a Oggi è un altro giorno racconta la sua vita intensa e si dice oggi molto felice per aver realizzato il suo desiderio più grande. La showgirl ha sempre voluto essere madre ed è riuscita a esserlo nonostante tante difficoltà. Da Serena Bortone ripercorre anche la storia d'amore con il principe Alberto di Monaco. 

 

LEGGI ANCHE 

Isola dei Famosi 2022, Jeremias Rodriguez minaccia di andare via: cosa è successo

 

Patrizia Pellegrino a Oggi è un altro giorno

«Quando l'ho incontrato in discoteca me lo sono sbranata viva con gli occhi, con le movenze. Mi sentivo felice, sai quando dici" ho raggiunto il top". E lui mi ha invitato a pranzo, mi disse "hai lo stesso sorriso di mia mamma" (Grace Kelly ndr) e lì sono morta. Abbiamo iniziato una storia d'amore che è durata circa un anno tra alti e bassi», racconta Pellegrino ricordando Alberto di Monaco «Non avrei potuto diventare principessa perché sono uscite sui giornali delle foto piccanti e lui ha detto "non posso permettermi di rivederti, ho bisogno di una donna di un certo livello e tu hai fatto foto osè". Ho pianto, ma poi non ci ho più pensato perché mi sono fidanzata con il mio ex marito. L'ho rivisto a un premio recentemente e ha rilasciato un'intervista solo a me». 

 

Patrizia Pellegrino a Oggi è un altro giorno

Sul dolore più grande della sua vita racconta: «Il mio primo figlio Riccardo non era pronto con i polmoni quando è nato. Mio marito mi disse "Riccardo è andato in cielo" e io mi sono sentita morire, sono andata in depressione. Solo il teatro mi ha salvato. Mi hanno detto, inoltre, che non potevo avere figli e non avevo più voglia di vivere. Abbiamo adottato Gregory in Russia e poi ho avuto due figli. Ho scoperto per caso, infatti, che le tube si potevano riaprire. Ho avuto la fortuna di essere sia mamma naturale sia adottiva». Arianna, che le manda un videomessaggio, è la sua ultima figlia: «È nata a sei mesi, è disabile - non cammina bene - è bella, intelligente, scaltra». Infine sulla sua famiglia conclude: «Penso di essere riuscita a ottenere quello che più desideravo. Ho creato una famiglia, anche se sono stata sfortunata con i miei ex mariti e dal mio secondo sono stata lasciata per un'altra. Adesso sono innamorata e pretendo fedeltà, è un manager e mi ha chiesto riservatezza».

© RIPRODUZIONE RISERVATA