Nicholas Cage ubriaco e senza scarpe cacciato da un bar di Las Vegas: «Pensavamo fosse un senzatetto»

L'attore premio Oscar per "Via da Las Vegas" su di giri in un ristorante di lusso. Allontanato, prova a rientrare senza successo

Domenica 26 Settembre 2021
Nicholas Cage ubriaco e senza scarpe cacciato da un bar di Las Vegas: «Pensavamo fosse un senzatetto»

È il caso di dire "via da Las Vegas". Come mostrano le immagini registrate all'interno di un lussuoso bar della cittadina del Nevada, l'attore protagonista del film è stato letteralmente cacciato via dal locale perché scambiato per un senzatetto. Si tratta del premio Oscar Nicholas Cage, che i testimoni oculari hanno descritto come "completamente ubriaco e molesto". 

 

L'attore - che ha vinto un Oscar per la sua interpretazione di un alcolizzato in “Via da Las Vegas” - è stato espulso dal Prime Rib di Lawry lunedì della scorsa settimana. Nel video diffuso dal Sun si vede Nicholas Cage seduto su un divanetto vestito di pantaloni leopardati, una maglietta nera e senza scarpe. L'attore sembra spaesato. 

 

Un testimone oculare ha detto al Sun che all'inizio pensavano che fosse «un senzatetto completamente ubriaco e molesto». «Con nostro grande choc, si è scoperto che si trattava di Nicholas Cage», ha detto continuato. «Era completamente distrutto e stava litigando un po' con lo staff».

 

«Era così ubriaco che riusciva a malapena a mettersi le infradito prima di essere stato accompagnato fuori», ha detto il testimone. La clip termina con Cage che sembra discutere con lo staff all'esterno del locale per cercare un modo di tornare dentro. 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA