Nadia Toffa, come sta la Iena
Situazione delicata, ma escluso l'ictus

Nadia Toffa, come sta
la Iena: situazione delicata
ma escluso l'ictus
Nadia Toffa ha tenuto con il fiato sospeso milioni di persone, preoccupate per le sue condizioni di salute dopo il malore che l'ha colpita lo scorso sabato mentre era in un hotel di Trieste. L'inviata delle Iene è uscita dal coma domenica, come ha confermato anche il post pubblicato su Facebook prima della puntata del programma di Italia 1 che i colleghi le hanno dedicato. Nonostante sia fuori pericolo di vita, la Toffa resta ricoverata al San Raffaele di Milano, dove è stata trasportata in elisoccorso, e resta il mistero sulle cause del malore.

LEGGI ANCHE ---> Il tweet clamoroso di Adinolfi: "Rideva per quel dito medio rivolto a me, e ora..."

LEGGI ANCHE ---> Selvaggia Lucarelli: "Cosa succedeva pochi giorni prima del malore"

Come sottolinea anche il Corriere della Sera, non è possibile al momento prevedere quando la giornalista potrà lasciare l'ospedale né tantomeno sapere quando tornerà in tv. Per ora si è appreso che non si è trattato né di aneurisma né di ictus, ma i primari che la hanno in cura non hanno aggiunto ulteriori dettagli: la prognosi resta riservata. 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Marted├Č 5 Dicembre 2017, 12:17 - Ultimo aggiornamento: 05-12-2017 12:19

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO