Malgioglio, furiosa lite su Morgan da Chiambretti: «Vergogna». E lascia il programma

Mercoledì 19 Febbraio 2020
Malgioglio, furiosa lite su Morgan da Chiambretti: «Vergogna». E lascia programma

Una furibionda lite su Morgan. Scintille, lite furiosa e Cristiano Malgioglio che abbandona lo studio senza rimetterci più piede. È accaduto ieri sera nel corso della registrazione di 'Cr4 - La Repubblica delle donne', il programma condotto da Piero Chiambretti e che ha come ospite fisso Malgioglio, e che andrà in onda stasera su Rete4. A quanto apprende l'Adnkronos, la coppia più frizzante della tv italiana è scoppiata a causa di un litigio nato in studio e avente come soggetto Morgan. Chiambretti ha invitato in trasmissione un carissimo amico del cantante, Arturo Artom che - intervenendo a difesa della caratura artistica di Morgan - ha mostrato un video sul telefonino in cui l'ex Bluvertigo cantava un pezzo di Tenco, definendolo un 'genio'. Malgioglio si è irritato, sostenendo che «Tenco si sarebbe rivoltato nella tomba» sentendo quell'interpretazione, e che si dovesse parlare di 'geniò per artisti «di ben altra caratura, come Beethoven, Mozart».

LE ANCHE: Bugo si sfoga dopo il pasticcio di Sanremo: «Sono devastato. Ci saranno conseguenze economiche»

L'atmosfera è diventata incandescente e, quando si è parlato dell'idea di Morgan di mettere all'asta le parole, ormai iconiche, con cui ha stravolto il testo di Bugo a Sanremo, Malgioglio è sbottato urlando: «È una vergogna! Morgan dovrebbe dare in beneficenza i soldi che prende per le sue ospitate nei salotti, non quelle parole orrende!». Il paroliere ha poi chiesto a più riprese a Chiambretti di poter parlare e, al culmine della discussione, si è alzato dalla sedia e ha abbandonato lo studio, senza farvi più ritorno.

LEGGI ANCHE: Morgan lancia l'appello a Bugo: «Hai avuto ciò che volevi, ora torniamo a suonare insieme. Ma...»

 

Ultimo aggiornamento: 14:23 © RIPRODUZIONE RISERVATA