Michelle Hunziker choc a Verissimo: «È venuto con la pistola fuori al teatro dove stavo lavorando». Silvia Toffanin allibita

Sabato 21 Novembre 2020 di Emiliana Costa
Michelle Hunziker choc a Verissimo: «È venuto con la pistola fuori al teatro dove stavo lavorando». Silvia Toffanin allibita

Michelle Hunziker choc a Verissimo«È venuto con la pistola fuori al teatro dove stavo lavorando». Silvia Toffanin allibita. La conduttrice svizzera, ospite oggi nel salotto di Canale 5, ha parlato di un periodo molto delicato della sua vita.

 

LEGGI ANCHE: Loredana Berté, il dramma a Verissimo: «Da ragazza fui violentata. Borg? Chiamò le prostitute»

«Ho avuto molti stalker - spiega Michelle Hunzikeralcuni estremamente pericolosi. Uno era convinto che fossi la sua anima gemella e quando si è sentito rifiutare, mi ha avvertito tramite una mail che sarebbe venuto con una pistola fuori al teatro dov'ero in tournée. E così è stato, per fortuna io avevo avvertito la polizia».

 

 

Continua Michelle Hunziker: «Qualche anno fa, ho ricevuto una lettera di minaccia in cui mi chiedevano dei soldi altrimenti avrebbero acidificato Aurora. Ho stravolto la sua vita e le ho messo una guardia del corpo per proteggerla. Bisogna denunciare. Anche la violenza psicologica è devastante, sentirsi continuamente sminuite, non bisogna avvertirla come normalità. La cosa più importante è l'indipendenza». 

Ultimo aggiornamento: 18:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche