Michelle Hunziker a Verissimo: «Ho avuto il Covid, nessuno lo sa e non è stato semplice»

Domenica 31 Ottobre 2021
Michelle Hunziker a Verissimo: «Ho avuto il Covid, nessuno lo sa e non è stato semplice»

 

A poche ore dall'inizio di All Together Now, Michelle Hunziker è stata ospite di Silvia Toffanin nel salotto di Verissimo. Una Michelle nuova. Con un nuovo taglio di capelli e pronta a stupire ancora in un periodo che definisce la sua «terza vita».

«Dietro ad un cambio di look di una donna c'è sempre una rivoluzione di stato d'animo - racconta una raggiante Michelle Hunziker -. Ho deciso di cambiare look, nonostante qualche anno fa Raffaella Carrà mi disse che le piacevo molto e che non avrei mai dovuto tagliarmi i capelli. Per anni non ho avuto il coraggio, anche perché se te lo dice Raffaella beh... non è semplice. Ma in questo momento della mia vita mi ha aiutato tanto tagliarmi i capelli. Mi sono liberata dalla struttura che mi circondava e mi opprimeva». 

 

 

La rivelazione: ho avuto il Covid

 

«Ho passato un periodo piuttosto difficile. Nessuno lo sa, ma ho avuto il Covid. Ho deciso di viverlo nella mia intimità senza pubblicizzare la cosa, ma non è stato semplice. Non sono stata bene. Non come Gerry Scotti che è stato all'ospedale e se l'è vista brutta, ma proprio nello stesso periodo l'ho avuto anche io e ci siamo fatti forza a vicenda. Il nostro rapporto va oltre a questi 30 anni di carriera insieme, spesso ci siamo aiutati in momenti difficili. Siamo molto amici».

 

Video

 

 

All Together Now

«Questa sera, però, inizia una vera e propria festa della musica. All Together Now è una festa. I giudici, il muro, la musica tutto è gioia. Sarà un viaggio lungo che mette in palio 100mila euro, quindi un game show a tutti gli effetti, ma condividere il tutto con quattro grandissimi artisti e tutti quelli del muro è stupendo. Per noi questo programma è una casa, una grande famiglia e ci divertiamo molto. Ci stimiamo da morire e vivere un percorso del genere con loro è davvero un onore».

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA