Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Massimiliano Morra a Verissimo: «Io gay? La mia sessualità sono cavoli miei». Silvia Toffanin reagisce così

Massimiliano Morra a Verissimo: «Io omosessuale? La mia sessualità sono cavoli miei». Silvia Toffanin reagisce così
Massimiliano Morra a Verissimo: «Io omosessuale? La mia sessualità sono cavoli miei». Silvia Toffanin reagisce così
2 Minuti di Lettura
Sabato 28 Novembre 2020, 16:36 - Ultimo aggiornamento: 16:45

Massimiliano Morra a Verissimo: «Adua Del Vesco ha detto che sono omosessuale? La mia sessualità sono cavoli miei». Silvia Toffanin reagisce così. Oggi, l'ex gieffino è stato ospite nel salotto di Canale 5 e ha ripercorso la sua avventura nella casa del Grande Fratello Vip.

Ecco le parole di Massimiliano Morra: «Al Gf Vip ho ritrovato Adua Del Vesco. Io l'ho corteggiata, ma il mio corteggiamento è avvenuto molto dopo la nostra finta relazione. L'ho corteggiata tanto, insistentemente. Questo mio corteggiamento eccessivo ci ha portato ad allontanarci in malo modo. Siamo stati due anni senza sentirci e vederci. Ritrovarci è stata tosta». E sul cosiddetto Ares gate aggiunge: «Nessuno mi ha mai obbligato a fare cose, è un sistema. Mi hanno consigliato di costruire a tavolino questa storia per promuovere il mio lavoro da attore. Alla Ares devo tutto, perché mi hanno creato come attore. Mi ha fatto soffrire il fatto che da un giorno all'altro mi hanno allontanato. Ritrovarsi disoccupato a 33 anni mi è pesato molto. Ho sofferto di depressione, attacchi d'ansia, piano piano ne sto uscendo. Mi è dispiaciuto deludere il pubblico con la finta storia con Adua, ma il torto l'ho fatto a me stesso. Privandomi di una storia vera. Avevo solo relazioni passeggere. Un legame vero temevo fosse una fonte di distrazione. A un certo punto mi sono ritrovato solo».

Sulle allusioni di Adua Del Vesco sulla sua sessualità, l'attore replica così: «Non so perché ha detto che sono omosessuale. La mia sessualità dovrebbero essere cavoli miei. Lei sapeva che non sono gay». Silvia Toffanin augura all'attore una carriera piena di soddisfazioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA