Manuela Moreno, attacco sessista alla giornalista da Marco Taradash. La politica insorge: «Chiedi scusa»

Lunedì 23 Novembre 2020
Manuela Moreno, attacco sessista alla giornalista da Marco Taradash. La politica insorge: «Vergogna, chiedi scusa»

Neanche l'avvicinarsi della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne sembra evitare agli uomini di cadere in vergognosi attacchi sessisti. Lo dimostra il caso di Manuela Moreno, giornalista e conduttrice del Tg2, che pochi giorni fa è stata vittima di un tweet assolutamente evitabile da parte di un collega, Marco Taradash.

 

 

 

Il giornalista e politico, esponente prima dei Radicali e poi di +Europa, ha ironizzato sulla 'mise' scelta da Manuela Moreno durante la conduzione del Tg2 Post. Lo ha fatto, però, nel modo più volgare e sessista possibile: con un gioco di parole, l'edizione del telegiornale di RaiDue, per Marco Taradash, diventa 'Tg2Bdsmpost'. Il riferimento è all'acronico Bdsm, che raccoglie alcune pratiche sessuali come il bondage, la dominazione e il sadomasochismo.

 

 

 

 

Il primo a replicare a Marco Taradash, rispondendo direttamente al tweet (che dopo quasi tre giorni è ancora lì, in bella vista e a disposizione di tutti gli utenti), è stato Maurizio Gasparri. «Da un radicale, un attacco sessista non ce lo saremmo aspettato. Urgono scuse», ha scritto il senatore di Forza Italia. Nelle ore successive, è seguita una condanna assolutamente bipartisan da parte degli esponenti politici.

 

 

 

 

Anna Maria Bernini, capogruppo al Senato di Forza Italia, non le ha mandate certo a dire a Marco Taradash in difesa di Manuela Moreno: «Il Bdsm è negli occhi di chi guarda, malinconicamente. Manuela sei fantastica, continua così!».

 

 

 

 

C'è poi Simona Bonafè, esponente del Pd ed eurodeputata, che sottolinea amaramente: «Proprio a due giorni dalla giornata internazionale contro la violenza sulle donne, un tweet volgare contro la giornalista della Rai Manuela MorenoSolidarietà a Manuela e a tutte le donne che devono subire le offese in rete».

 

 

 

 

Sempre restando nell'ambito del centrosinistra, c'è una forte condanna anche da parte di Valeria Fedeli. «Colpire una donna attaccandola su come liberamente sceglie di vestirsi mettendone così in discussione professionalità e serietà: anche questa è violenza» - scrive la senatrice del Pd ed ex ministra dell'Istruzione - «Solidarietà a Manuela Moreno e al Tg2 per il commento, questo sì davvero di pessimo gusto, di Marco Taradash».

 

 

 

 

Un'altra donna di centrosinistra che si schiera apertamente in difesa di Manuela Moreno è Elisabetta Gualmini. «Tweet offensivo e sessista, ancora più vergognoso perché pubblicato da un politico» - il commento dell'eurodeputata - «Manuela Moreno è una grande professionista e si merita il rispetto di tutti».

Ultimo aggiornamento: 21:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA