Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

A Loreto il glamour per una sera
con la finale regionale di Miss Italia

Veronica Nucci, Miss Cinema Marche 2018
Veronica Nucci, Miss Cinema Marche 2018
1 Minuto di Lettura
Venerdì 23 Agosto 2019, 15:28
LORETO - Sarà uno spettacolo da sogno quello che stasera alle 21,30 a Loreto, in piazza Papa Giovanni XXIII, farà da cornice al concorso per scegliere sia Miss Loreto sia la “reginetta” marchigiana inviata poi a rappresentare la regione il prossimo 6 settembre a Jesolo, quando Miss Italia tornerà nuovamente ad essere trasmessa da Rai1. L’evento sarà condotto da Daniela Gurini, Marco Moscatelli e Marco Zingaretti, storici presentatori delle tappe marchigiane della kermesse, con la partecipazione di ospiti illustri: Carlotta Maggiorana, Miss Italia 2018, Veronica Nucci, Miss Cinema Marche 2018, Marco Marchetti, tra le star di Made in Sud, programma dal successo consolidato in onda su Rai2 ormai da diverse stagioni, la cantante Dagmar Trevisan, oltre ad uno spettacolo di ballo. Venticinque le miss in gara che ben rappresentano le provincie marchigiane. Dopo l’appuntamento con la finale regionale di Loreto c’è un altro evento molto significativo che coinvolgerà le miss marchigiane ed abruzzesi che andranno alle prefinali di Mestre. A Monte San Vito domenica 25 agosto alle 21,15, nel suggestivo scenario della scalinata di palazzo Malatesta, si terrà la cerimonia della consegna delle fasce alle 10 miss marchigiane e alle 9 abruzzesi. La serata sarà presentata da Marco Zingaretti. «Sono felice ed orgoglioso – dice il conduttore jesino – di concludere a Monte San Vito questa bella stagione. Il mio ringraziamento va all’agenzia Pai e al patron Mimmo Del Moro che ci supporta con impegno e professionalità».
© RIPRODUZIONE RISERVATA