Giulia, 18 anni, è la neo Miss Marche
«Sono pronta per la finale a Jesolo»

Giulia di Porto Recanati
è la nuova Miss Marche
​«Pronta per la finale a Jesolo»
di Gianluca Fenucci
LORETO - Fisico statuario, 1,75 m. di altezza, 60 kg. di peso, capelli castano scuro, occhi marroni, misure mozzafiato, bellezza mediterranea per eccellenza. È l’identikit di Giulia Ciarlantini diciottenne di Porto Recanati, Miss Marche 2019, eletta a Loreto, durante una serata davvero spettacolare e suggestiva, di fronte a ben 3000 spettatori. La finale regionale, a cui prendevano parte 22 ragazze e che si è svolta in piazza Papa Giovanni XXIII ha mantenuto fede alle attese. Presentata dallo storico conduttore delle selezioni marchigiane Marco Zingaretti, che aveva al suo fianco Marco Moscatelli e l’elegante Daniela Gurini, la kermesse ha incoronato “reginetta” delle Marche Giulia Ciarlantini, bellissima e bravissima visto che si è appena diplomata con 100, il massimo dei voti, al Liceo classico Leopardi di Recanati. Una ragazza sobria, semplice e molto determinata che, tra poche lacrime di commozione, ha subito dimostrato di avere le idee chiare. «Poter apparire in diritta televisiva su Rai Uno il 6 settembre durante la finalissima di Jesolo - dice la miss portorecanatese pochi minuti dopo l’incoronazione - è già una vittoria. Fino a qualche tempo fa non avrei potuto neppure ipotizzare di coronare questo mio sogno ed invece sarà proprio così cercherò di onorare al meglio l’impegno e rappresentare nel miglior modo possibile la nostra regione. Amo stare sul palcoscenico, mi elettrizza l’adrenalina che si accumula dietro le quinte e spero che Miss Italia mi apra le porte al mondo dello spettacolo e della televisione». Giulia Ciarlantini culla anche un altro sogno. «Mi piacerebbe molto fare la giornalista e un mio modello è Daria Bignardi ma adoro tutto il mondo dello spettacolo».
La ragazza sogna ad occhi aperti ma con i piedi ben piantati per terra. «Mi piace molto studiare e dopo il liceo classico mi iscriverò a Roma alla facoltà di medicina. E poi amo ballare, prima ho frequentato corsi di danza classica ma poi anche i balli caraibici e l’hip hop nella palestra di Gloria Stortoni e Adriano Morlacco, dove vado ad allenarmi. Del resto anche i miei genitori, Roberto e Roberta, amano ballare e mi hanno sempre aiutato e consigliato non impedendomi esperienze formative e interessanti e proprio a loro devo un grazie sincero». Giulia Ciarlantini si definisce estroversa, eclettica, pronta a mettersi sempre alla prova e a conoscere persone e culture diverse, è single e desidera un futuro dinamico e pieno. La serata di Loreto ha ottenuto grande successo grazie anche alla partecipazione di Carlotta Maggiorana, Miss Italia 2018, marchigiana di Montegiorgio che guidava la giuria. Sul palco tanti applausi per Dagmar Trevisan, cantante padovana dalla voce splendida e Marco Capretti, una delle star di Made in Sud, programma di Rai Due. La fascia di Miss Loreto è andata invece a Nicole Pesaresi di Montefano. Particolarmente soddisfatti il sindaco della città lauretana Paolo Niccoletti e l’assessore al turismo Fausto Pirchio. «Loreto si conferma meta significativa nel turismo - dice l’assessore Pirchio - volendo integrare l’insostituibile percorso spirituale che rappresenta tradizionalmente la nostra identità con eventi culturali ed artistici di spessore e di qualità». Altro appuntamento da non perdere questa sera a Monte San Vito dove sfileranno nella suggestiva cornice della scalinata di Palazzo Malatesta le 10 miss marchigiane e le 9 abruzzesi che si sono qualificate per la finale e le prefinali, presentate da Marco Zingaretti.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 25 Agosto 2019, 16:05 - Ultimo aggiornamento: 25-08-2019 16:41

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO