Verissimo, Lorella Cuccarini si commuove per il videomessaggio di Pippo Baudo

Sabato 24 Aprile 2021 di Eva Carducci
Verissimo, Lorella Cuccarini e la commozione al videomessaggio di Pippo Baudo

«Siamo cariche!» urla Arisa come grido di battaglia, in collegamento dallo studio di Amici 2021. «Magari fossi mamma, sono solo chioccia. Stasera mi devo esibire, sono tesa» aggiunge mentre si rivolge a Silvia Toffanin, collegata dallo studio di Verissimo.

«C'è molto rispetto per questi ragazzi, che seguono il loro sogno, e che noi dobbiamo accompagnare. Siamo protettive, siamo frutto delle esperienze che abbiamo avuto. Ho avuto maestri severi, ma sono stata molto fortunata» commenta Lorella Cuccarini

Le "CuccArisa", sono state ribattezzate così le due professoresse di Amici, stanno seguendo i ragazzi selezionati per questa nuova edizione del talent di Maria De Filippi, giunto anche per questa edizione agli appuntamenti serali. Un lavoro personale, ma sempre a sostegno degli alunni, pronte a motivare i loro sogni. 

 

Prima di essere professoressa Arisa si era presentata ai provini come alunna, prima di diventare famosa: «Partivamo alle 5 dalla Basilicata, venivamo a Roma, facevamo la fila. Credo molto nel destino e nelle buone energie, se una cosa ti aspetta, ti arriva».

Per Lorella Cuccarini è un ritorno al varietà del sabato sera in televisione: «Più che una rivincita, una rinascita. Sono tornata in un'azienda in cui ho fatto tante cose belle, ed è stata una grande sfida. Siamo le ultime in un gruppo già consoldita, non era scontato che riuscissimo a inserirci così bene come abbiamo fatto».

 

 

Arriva poi un messaggio registrato di Pippo Baudo: «Da quando ho avuto la fortuna di scoprirti Lorella sono arrivati tanti successi. Sei ancora più bella di prima, vogliamo scoprire il segreto del tuo eterno successo». La replica di Lorella: «Tu mi vuoi uccidere, dillo! Pippo per me è come un padre, un uomo molto importante che mi ha cambiato la vita. Non bisogna mai dimenticare le origini e le persone che hanno contribuito a cambiare la tua vita. Se non ci fosse stata la sua chiamata per quel "Fantastico" la mia vita sarebbe stata comunque diversa. Se hai l'esigenza di raccontarti una strada la trovi».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA