Linda Batista pestata a Dubai per aver difeso un gay: presa a bottigliate, 40 punti al volto

L'attrice brasiliana finisce in ospedale, il ragazzo salvato dal suo intervento

Martedì 23 Novembre 2021
Linda Batista pestata a Dubai per aver difeso un gay: presa a bottigliate, 40 punti al volto

Linda Batista è stata aggredita e picchiata selvaggiamente a Dubai per aver difeso un gay. L’attrice ha rimediato oltre 40 punti di sutura in voltoLinda si trova a Dubai per lavoro, dove è impegnata nelle riprese di un film. Il tempo libero lo passava nei luoghi alla moda della lussuosa città degli Emirati Arabi Uniti: l'attrice brasiliana è stata picchiata da una donna in un resort: qui la Batista avrebbe visto una donna che stava maltrattando davanti a tutti un ragazzo omosessuale. Poi l'intervento e la violenza.

 

La donna di Dubai, stando ad alcuni testimoni, è stata protagonista di «veri atti di bullismo». L’attrice, senza pensarci molto, è così interventuta a difesa del ragazzo.

 

Il suo intervento avrebbe innervosito la donna. La reazione è stata violentissima: prima l’avrebbe stordita spaccandogli una bottiglia di vetro in testa, poi l’avrebbe continuata a picchiare con il tacco della sua scarpa.

In seguito alle ferite, la Batista sarebbe stata trasportata in ospedale dove ha rimediato più di quaranta punti di sutura. La donna sarebbe stata arrestata ed il ragazzo è stato salvato proprio dal pronto intervento della ex di Rossano Rubicondi. Il video denuncia è finito su YouTube.

Bullizzato perché gay, si uccide a 15 anni. La famiglia fa causa alla scuola: «Ignorate le sue richieste di aiuto»

Gay aggredito nella piazza della movida di Napoli: insultato e picchiato da dieci persone

© RIPRODUZIONE RISERVATA