Ligabue bloccato dal Covid: «Non mi passa più. Ecco la mia quarantena in albergo»

Ligabue bloccato in una stanza d'albergo: «Ecco cosa faccio in quarantena»
Ligabue bloccato in una stanza d'albergo: «Ecco cosa faccio in quarantena»
3 Minuti di Lettura
Venerdì 4 Novembre 2022, 15:22

Luciano Ligabue ha il Covid. Il cantante in trasferta nella Capitale francese per il suo tour europeo 2022 ha annunciato di essere positivo al Corona virus. Le tappe previste al “Bataclan” di Parigi e al “02 Shepherd’s bush empire” di Londra sono state annullate e Ligabue, fermato dal Covid, al momento si trova bloccato in una stanza d'albergo in quarantena. 

Il post su Instagram

Luciano Ligabue ha condiviso sui social un video che ha rassicurato i fan sul suo stato di salute. «Questo è il posto dove sto trascorrendo questi lunghissimi giorni», comincia così il reel del cantante che ha dovuto a malincuore rinunciare a due tappe fondamentali del suo tour. Tra spray nasale, vitamina C e brufen sotto consiglio del medico, Ligabue tra trascorrendo la quarantena in un hotel di Parigi, che gli ha mostrato accoglienza tramite dei messaggi di benvenuto.

A fargli da compagnia due maschere posizionate ai lati del letto, una di Darth Fener e l'altra di Batman: «Non mi chiedete perché, non lo so le ho trovate così», ha confidato il cantante sui social. L'artista sta approfittando di questi giorni di solitudine per concentrarsi sulla musica: «Questa è una chitarra che non era mia ma lo è diventata grazie a un impulso di Maioli (il suo manager) che l’ha trovata in un mercatino, per le strade di Parigi, non costava tanto e ha pensato potesse farmi un po’ di compagnia... in effetti un pezzo l’ho scritto».

Poi il cantante ha chiosato: «Per il resto sto bene, sto aspettando di negativizzarmi e poter tornare nel nostro Bel Paese».

© RIPRODUZIONE RISERVATA