Leo Gassmann a Oggi è un altro giorno: «La canzone di Sanremo è nata dopo una grande delusione sul lavoro»

Il giovane cantante, nipote di Vittorio Gassman, parla della sua famiglia e dell'amore per la musica

Lunedì 11 Aprile 2022
Leo Gassman a Oggi è un altro giorno: «La canzone di Sanremo è nata dopo una grande delusione sul lavoro»

Leo Gassmann è ospite di Oggi è un altro giorno da Serena Bortone e parla della sua famiglia e dell'amore per la musica. Il nipote del celebre Vittorio è giovanissimo, ma ha già all'attivo un talent e la vittoria tra le nuove proposte al Festival di Sanremo. L'artista 23enne è l'unico figlio di Alessandro Gassman e Sabrina Knaflitz. La voce di “Va Bene Così” presenta il nuovo singolo “La Mia Libertà” pubblicato lo scorso 25 marzo.

 

Leo Gassmann a Oggi è un altro giorno

Figlio d'arte, ha studiato presso il Conservatorio Santa Cecilia, ha partecipato ad X Factor nel 2018, dove ha raggiunto la semifinale, e a Sanremo. Sulla sua illustre famiglia sottolinea: «Più che un peso è un piacere far parte della mia famiglia. Ho avuto il tempo di crescere prima di dedicarmi allo spettacolo».

 

Leo Gassmann a Oggi è un altro giorno

Sulla canzone vincitrice del Festival di Sanremo spiega: «Il brano lo scrissi dopo una grande delusione nel mondo del lavoro. Avevo incontrato un produttore che mi aveva espresso il suo pensiero in una maniera un po' troppo cinica e severa. A me il disprezzo e la rabbia mi fanno soffrire molto perché sono sensibile».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA