Le Cirque sarà al PalaPrometeo Garelli e Crotti presentano Alis

Giovedì 24 Ottobre 2019 di Stefano Fabrizi
Una immagine di Alis  de Le Cirque World’s Top Performer
ANCONA - Dopo Mika, sono venuti a visitare la nostra sede di via Berti ad Ancona Giampiero Garelli e Pippo Crotti. E lo hanno fatto al termine della 4 giorni che ha visto il Cirque du Soleil impegnato a Pesaro. Garelli è il fondatore del progetto Le Cirque World’s Top Performer, la compagnia con i migliori artisti dal Cirque du Soleil e del Nouveau Cirque, che come afferma Garelli è «un cast unico al mondo». Con lui l’attore Pippo Crotti che alterna teatro e fiction con il mondo circense in veste di comico. Accompagnati dal nostro direttore Giancarlo Laurenzi hanno visitato i locali dove è raccolta la storia del nostro giornale fondato da Luigi Mercantini nel 1860. E dopo un tuffo nella storia passata, l’attenzione si è focalizzata sul progetto di Garelli che negli anni è cresciuto ed ora è in grado di presentare dei grandi professionisti del mondo circense che fanno corpo unico per uno spettacolo unico e di sicuro effetto adatto a tutta la famiglia. 

Il patron
«Dopo 2 anni – ci racconta Garelli- e a grande richiesta torna completamente rinnovato ad Ancona, al PalaPrometeo, lo show Alis con 3 spettacoli: sabato 4 e domenica 5 gennaio ore 21.00, lunedì 6 gennaio ore 17. Alis prenderà per mano lo spettatore per portarlo alla scoperta di un inedito viaggio immaginario nelle atmosfere ispirate alla letteratura fantastica dell’800 e ad “Alice nel Paese delle Meraviglie”. Quasi 2 ore di spettacolo senza interruzioni e senza animali. Tutti gli artisti di Le Cirque World’s Top Performers sono i massimi interpreti internazionali delle discipline più emozionanti. Equilibristi, acrobati, giocolieri e musicisti provenienti da oltre 15 Paesi, Italia inclusa, pluripremiati con prestigiosi riconoscimenti nei più importanti festival, talent tv ed eventi del mondo, tra i quali il Festival Internazionale del Circo di Monte-Carlo, il Festival Mondial du Cirque de Demain a Parigi, The Champions di America’s Got Talent, fino al Guinness World Records. Direttore artistico e Maestro di Cerimonia è Onofrio Colucci, che da “enfant prodige” del Circo Contemporaneo ha maturato una grande esperienza internazionale. Non solo ha diretto produzioni internazionali, ma è stato per anni protagonista nel Cirque du Soleil e ha ricevuto l’ambito Premio Lunas del Auditorio per il ruolo principale del celebre spettacolo Slava’s Snowshow. Ed ora,come compagnia, abbiamo allestito un nuovo spettacolo Tilt che spero di poter portare presto nelle Marche». 

L’attore
Ma cosa ci fa un attore come Pippo Crotti (ex artista del Cirque du Soleil, conosciuto in Italia per la serie Squadra Mobile e Sbirranza per Mediaset, per il film Quo Vado con Checco Zalone, per le partecipazioni a Edicola Fiore e tanto altro) all’interno di questo spettacolo ce lo racconta lui stesso. «Era il 2008 - ci racconta l’attore - quando mandai un video di alcune mie performance in Canada, al quartier generale del Cirque du Soleil. L’ufficio casting mi convocò a Barcellona per un’audizione durata due giorni. Eravamo un centinaio, tra attori, comici e clown da mezzo mondo. Alla fine ci hanno presi in tre ed io ero tra quei tre. È stato incredibile. Sono stato il protagonista comico dello spettacolo Totem. Facevo un numero divertente sugli anelli. Volavo sul pubblico. Mai avrei immaginato di fare qualcosa del genere in vita mia. Dal 2018 sono passato con Le Cirque. E sinceramente questa esperienza è più appagante, nel senso che mi hanno dato più spazio alla mia creatività. E quindi a gennaio mi vedrete in questo ruolo dove anch’io mi diverto molto. Farò delle cose imprevedibili». Info: prevendite www.alisticket.it / sito: http://lecirquetopperformers.com/wp/ facebook: www.facebook.com/lecirquetopperformers.  © RIPRODUZIONE RISERVATA