De Bosis, il volo della libertà. Oggi alle Muse il libro di Giovanni Grasso sulla vita dell'anconetano che nel 1931 lanciò volantini contro il fascismo

Lunedì 13 Dicembre 2021 di Roberto Senigalliesi
Lauro de Bosis e la torre di famiglia a Portonovo

ANCONA  - Verrà presentato oggi pomeriggio, alle 17 nel salone delle Feste del Teatro delle Muse, per iniziativa del Circolo “Riccardo Lombardi” di Ancona, il libro “Icaro: il volo su Roma”, scritto dal giornalista e scrittore Giovanni Grasso, alto funzionario del Quirinale, che parteciperà all’incontro. È la storia, anche romanzata visto che viene dato anche ampio spazio alla storia d’amore con l’attrice americana Ruth Draper, del volo su Roma compiuto da Lauro De Bosis, di famiglia anconetana, originaria di Pietralacroce, e figlio di Adolfo De Bosis che acquisì agli inizi del 1900 la torre papalina di Portonovo trasformandola in un cenacolo letterario.

 
L’impresa
Lauro, a 30 anni, il 3 ottobre del 1931, si rese autore del temerario volo sulla Capitale dove riuscì a far giungere a terra 400mila volantini inneggianti alla libertà e contro il regime fascista, prima di inabissarsi in mare con il suo velivolo.

«L’obiettivo di questa presentazione ad Ancona - sottolinea Diego Franzoni, presidente del Circolo Riccardo Lombardi - è quello di sensibilizzare i giovani e non giovani alla cultura democratica e a non dimenticare quanto è successo nel ventennio fascista affinché non accada più».

Lauro De Bosis, settimo ed ultimo figlio di Adolfo, era di idee liberali e voleva creare una opposizione democratica al regime del tempo. Scrittore, poeta, saggista, traduttore, docente universitario negli Stati Uniti, dove era riparato. Alla sua morte la compagna diede in eredità una ingente somma per mantenere alla Harvard University una cattedra di letteratura italiana intestata a Lauro.

Il suo nome è legato all’impresa compiuta, il celebre volo su Roma quando sorprendendo la Regia Aeronautica, riuscì a scaricare su Roma migliaia di manifestini antifascisti inneggianti alla libertà prima di inabissarsi in mare con il suo aeroplano, probabilmente per mancanza di carburante. Il suo corpo non venne mai recuperato.


Oltre all’autore del libro Giovanni Grasso, consigliere del presidente della Repubblica e direttore della sala stampa del Quirinale, saranno presenti all’incontro Valeria Mancinelli, sindaca di Ancona, ed Adriana Cortese De Bosis, pronipote di Lauro De Bosis. Moderatore Maurizio Blasi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA