Giorgio Panariello in lacrime a Verissimo: «L'hanno trovato morto». Silvia Toffanin commossa

Sabato 28 Novembre 2020 di Emiliana Costa

Giorgio Panariello in lacrime a Verissimo: «L'hanno trovato morto». Silvia Toffanin commossa. Oggi, l'attore toscano è stato ospite nel salotto di Canale 5 e ha raccontato di un'infanzia molto particolare e del rapporto con il fratello Franco scomparso nel 2011, di cui ha parlato nel libro "Io sono mio fratello".

«Da piccolo - spiega Panariello - io percepivo i miei nonni come i miei genitori e i miei zii come fratelli. Ho scoperto solo dopo che la donna che veniva a portarci alcuni doni a Natale era mia madre. Un Natale mi hanno presentato mio fratello Franco, lui era stato affidato a un istituto. Perché i miei nonni non potevano permettersi di accudire un a.ltro bambino. Anni dopo lui è venuto a vivere a casa. Franco, negli anni 80, ha iniziato a usare droghe. Avevo l'ansia di lasciarlo a casa con mio nonno, perché ci litigava per avere soldi. Si mettevano le mani addosso. Ho iniziato a portarlo con me a lavoro per non farlo rubare».

 

 

Panariello conclude commosso: «L'ultima volta l'ho visto il 23 dicembre, si era disintossicato, stava bene. Poi mi ha telefonato alle 7 di mattina Carlo Conti e mi ha dato la notizia del ritrovamento del suo corpo». L'attore poi si commuove alle lacrime per un videomessaggio dell'amico Carlo Conti: «Lui e Leonardo sono due fratelli».

 

 

Ultimo aggiornamento: 17:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA