Gianni Morandi, l'eterno ragazzo compie 77 anni: dalla Festa dell'Unità alla figlia morta appena nata. Le curiosità che non sai

Dall'amore per Anna a star dei social. Ecco chi è l'artista che dagli anni '60 è tra i più amati dagli italiani

Sabato 11 Dicembre 2021
Auguri Gianni Morandi, l'eterno ragazzo compie 77 anni: le curiosità che non sai su di lui

 

Il “cantante ragazzino” che negli anni '60 “Andavo(a) a cento all'ora” oggi compie 77 anni. E di strada ne ha fatta, sempre ad alte velocità Gianni Morandi. Da quell'esordio sul palco della Festa dell'Unità dove venne pagato mille lire per la sua esibizione,  con "Fatti mandare dalla mamma a prendere il latte", "In ginocchio da te" ha conquistato il cuore degli italiani. Dopo "C'era un ragazzo che come me amava i Beatles e i Rolling Stones" però arriva un momento buio della carriera, ma negli anni '80 Gianni torna a conquistare il pubblico che ancora oggi lo segue costantemente attraverso i suoi post social. Una festa, oggi, a cui Gianni brinda con il ritorno anche sul palco di Sanremo. Dopo 20 anni Morandi è tra i big scelti da Amadeus per la sua edizione 2021 del Festival della Canzone Italiana. E stasera sarà ospite di Claudio Baglioni nel suo varietà Uà. Nonostante il cantante ami informare costantemente i suoi follower di ogni suo passo ci sono delle curiosità che forse non tutti sanno su di lui.

Video

Gianni Morandi, le curiosità che non tutti sanno

Classe 1944, Gianni Morandi è nato a Moghidoro, un piccolo comune della città di Bologna, prima di diventare un cantante di successo, ha lavorato come ciabattino, nel negozio del padre, ha venduto bibite e ha tentato la carriera di pugile. Ma poi arriva la grande occasione: dopo una serie di concorsi Gianni arriva al Tarantola Club. Qui arriva nono in competizione con orietta Berti e Iva Zanicchi. Poi la grande occasione della vita. Nel 1962 Toni Dori e Franco Migliacci scrivono per lui “Andavo a cento all’ora”. 

 

La vita privata

Nel 1966 arriva il matrimonio. Gianni Morandi sposò Laura Efrikian. Nel 1967 poi l'episodio dolorosissimo che ha segnato la vita del cantante nostrano. Mentre Gianni Morandi sta gareggiando nella finale di Scala Reale (competizione nella quale sarà poi sconfitto da Claudio Villa), muore la figlia Serena dopo pochissime ore di vita. Un episodio buio nella vita del cantante romangnolo. Dopo poco parte per il servizio militare rimanendo lontano dalla moglie e dalla musica per un periodo abbastanza lungo, seguito da tutti i giornali di gossip. La parentesi in caserma, però, non ha influito negativamente sul matrimonio con la Efrikian che è durato per 15 anni. La rottura è arrivata per altri motivi nel 1979.

Gianni Morandi e Jovanotti, ecco il video "L'allegria"

La donna della sua vita: Anna

Nel 2004 Morandi ritrova l'amore e sposa la sua Anna Dann: la donna della sua vita. I due oggi vivono in una villa immersa in un parco regionale nel comune di San Lazzaro di Savena.

Gianni Morandi ha una famiglia numerosi, dai suoi matrimoni ha avuto 4 figli: Marianna è la più grande, è nata dal matrimonio con la Efrikian, fa l'attrice ed è l'ex moglie di Biagio Antonacci; Marco è nato anche lui dalla relazione con Laura e ha seguito le orme del padre: è cantante, attore e compositore. La terzogenita di Gianni Morandi è Serena, la piccola morta a poche ore dalla nascita, anche lei partorita dalla prima moglie; mentre, nel 1997, dall'amore di Morandi e Anna è nato Pietro.

 

Nonno modello

Il cantante ragazzino è un nonno modello. Gianni Morandi ha 5 nipoti e, secondo alcuni sondaggi, è il nonno che tutti gli italiani vorrebbero. Il primato viene concesso a Gianni nel 2015, in occasione della Festa dei nonni, Gianni Morandi, in un sondaggio promosso dal sito Babysharing, è stato votato dal 36 per cento degli utenti come nonno ideale. 

Star dei social

Da star del palco a star dei social. Morandi non delude mai. Da qualche anno infatti il cantante è diventato una star su Facebook, quasi da far invidia agli influencer. Il cantante ha conquistato i social con le sue foto tutte rigorosamente «scattate da Anna»

© RIPRODUZIONE RISERVATA