Gf Vip, Marco Bellavia abbandona la casa. L'ira del web: «È stato costretto perché è stato bullizzato da tutti»

Gf Vip, Marco Bellavia abbandona la casa. L'ira del web: «È stato costretto perché è stato bullizzato da tutti»
Gf Vip, Marco Bellavia abbandona la casa. L'ira del web: «È stato costretto perché è stato bullizzato da tutti»
8 Minuti di Lettura
Sabato 1 Ottobre 2022, 16:13

È finita l'esperienza del Gf Vip per Marco Bellavia. Ha deciso di abbandonare la casa piu' spiata d'Italia l'ex conduttore di Bim Bum Bam dopo soli 11 giorni, ma sui social scoppia la protesta. Fin dal suo ingresso da quella porta rossa i giorni per Marco non sono stati facili. A parte una simpatia piu' volte dichiarata per Pamela Prati per lui la strada da affrontare è stata tutta in salita. E lui non ha nascosto nulla. Si è confidato e ha parlato delle sue difficoltà psicologiche nel vivere in quelle poche mura con persone che non conosce e con le telecamere puntate h24 su di lui. Si è confidato pensato di trovare l'appoggio dei suoi compagni d'avventura, ma così non è stato. A gravare ancor di piu' sulla sua precarietà psicologica momentanea ci si sono messi tutti contro di lui, o quasi. Lo hanno emarginato e deriso. E di conseguenza votato, ma Bellavia non arriverà neanche a scoprire quale è la decisione del pubblico, perché Marco ha deciso di tornare a casa. 

Gf Vip, Marco Bellavia abbandona la casa: l'ira del web

Una violenza verbale poco compresibile quella che i gieffini hanno messo in campo verso Marco. Innanzitutto Daniele Dal Moro: «Io mi sento preso per il cu*o quando parlo con Marco, secondo me lo fa di proposito. Dice delle cose che mi fanno senso, io gliel’ho detto che non gli parlo più perché per me è morto». A dare man forte è arrivata anche Gegia: «Sì hai ragione, secondo me quello è pazzo, è matto, è malato». E neanche Patrizia Rossetti si è tirata indietro dalle critiche: «Se hai dei problemi stai a casa tua figlio mio. Cioè se hai dei problemi psicologici non vieni al Grande Fratello Vip. Te ne stai a casa e basta. Qui non guarisci, qui impazzisci. Non è che qui vieni a fare psicanalisi», ha detto la conduttrice parlando con Elenoire Ferruzzi, che ha voluto metterci sopra il carico da 11: «Ma sì Patrizia, questo è fuor, è proprio scemo, non ignorante, che è peggio. Eh no dai, stai lì e vai alla neurodeliri».

L'intervento "vano" di Alfonso Signorini

Era intervenuto sulla questione anche Alfonso Signorini, che nella scorsa puntata del Gf Vip aveva chiesto a marco come stesse. «Sì, è vero che non sto bene e che fuori avevo mio figlio come punto di riferimento. Però starei qui ancora volentieri. Conto di riuscire ad andare avanti, se mi date una mano. Perché se una persona ha bisogno e gli altri 22 la aiutano, ce la farà. Da solo non ce la fa». Il conduttore ha quindi deciso di affrontare seriamente l’argomento, lanciando un messaggio al termine della puntata e di offrire un supporto medico specialisto al vippone: «Marco Bellavia ha fatto un appello importante, ha lanciato un Sos. Ha bisogno di un aiuto. Questo perché è una persona che si è definita spesso poco equilibrata. Io mi sento in dovere di dire a tutto il nostro pubblico che lo staff del Grande Fratello vuole andare più a fondo in questo disagio espresso da Marco Bellavia. Con noi collabora un team di psicologi. Avremo modo di analizzare a dovere questo disagio di cui Marco ci ha parlato questa sera».

Lo scontro con Ciacci

Ma gli scontri neanche in diretta si sono placati. Con un Giovanni Ciacci che si è infuriato proprio con l'attore, in barba se avesse chiesto una mano per i suoi problemi psicologici poco prima. Il motivo?  la giustificazione di Bellavia a una nomination.  Prima di entrare nella casa del Gf Vip l'irriverente pizzetto blu del piccolo schermo aveva confessato di essere sieropositivo, nel corso della puntata è stato affrontato l'argomento con Signorini, ma al momento delle nomination Marco avrebbe alzato la card con la foto di Ciacci, spiegandone il motivo: «Nulla contro di lui, anzi. Sono certo che non uscirà mai, anche per la sua storia». L'opinionista non ci ha visto più: «Ma cosa stai dicendo? La mia storia è come le altre, come ti permetti? Che messaggio stai mandando adesso?», sbraitando e rifiutando le scuse subito arrivate dall'attore. «No, ma quale perdono, smettila. Vergognati, ti devi vergognare e basta. Ed è per quelli come te che c’è ancora discriminazione! Le parole che hai detto fanno schifo. Sì, hai detto che tanto non sarei uscito per la mia storia. Quindi perché ho l’HIV sono diverso da voi? Io sono come tutti voi, la mia storia è come le altre vostre. E sì, devi vergognarti e te lo ripeto. Se la discriminazione c’è ancora è per questi ragionamenti. Per quelli come te la televisione non fa passi in avanti. Se sono questi i messaggi che mandi è tutto allucinante».

Sui social è schizzato in amp l’hashtag #iostoconbellavia: perchè mentre i controccorenti del reality non gli credono fuori gli italiani si sono schierati tutti, o quasi, in favore del conduttore. sono moltissimi, infatti, i fan del programma che non condividono i durissimi attacchi da parte degli altri concorrenti, e che difendono l’attore. 

Le parole di Ginevra

E anche Ginevra Lamborghini sbotta contro il Bellavia. «Non lo sopporto spero esca. Anzi, tanto non lo calcolo e quindi mi auguro esca Giaele. Però è proprio stupido e fa anche battute di mexxa. Mi dà fastidio anche come parla e cammina quel tappone che non è altro», parole sicuramente poco eleganti ma nulla di piu' nè di meno a quello a cui siamo abituati in ogni edizione del Gf, perà la sorella di Elettra Lamborghini non si limita a dire solo questo, e quello che aggiunge fa vedere le cose da un altro punto di vista, qualora fosse vero. «Lui tocca, pure con me oggi. Ragazzi mi ha toccata sì, se l’ha fatto sul davanti? Cioè ovvio che non mi ha strizzato le pere però per me ha già sbagliato troppo. Qui sul fianco e la guancia. Per me quindi ti meriti pure di essere bullizzato, te lo meriti. Poverino un caxxo»

 

L'unica a fargli da spalla è stata Antonella Fiordelisi. L'influencer è stata la sola a difendere apertamente Bellavia, condannando l’atteggiamento dei compagni di gioco. «Gli avete detto che non sta bene, che deve farsi curare. Non è bello, non va bene», lamentele che non sono servite a nulla perché l'aggressività non si è placata. Nessuno degli altri concorrenti ha provato a tendere una mano a Bellavia per aiutarlo ad affrontare il “dolore mentale” – così come lui lo ha definito – Marco non è riuscito a gestirlo quel dolore: troppo violento, troppo insensato, troppo diretto per poter essere interiorizzato in un format televisivo in cui sono le dinamiche personali che creano interesse a fare le fondamenta del successo della trasmissione. 

Il web si schiera in favore del conduttore

Ma se nella Casa Marco non ha trovato supporto, il suo malessere ha ispirato un moto di solidarietà tra gli spettatori del Gf Vip. Centinaia sono gli utenti che hanno preso le sue difese,  su Twitter supportandolo per avere portato in tv un tema delicato come quello della salute mentale. Tra i suoi sostenitori anche il figlio Filippo che in una Instagram story ha cercato di fare arrivare al padre il suo sostegno. Che è servito per l'anima ma non per tenere il vippone (ormai ex) nella casa. Ma ora che dalla pagina del Gf Vip arriva la comunicazione che Marco bellavia ha abbandonato i fan hanno scritto una valangata di critiche ai concorrenti scelti per questa edizione. 

«Marco Bellavia NON ha deciso di abbandonare la casa, Marco Bellavia è stato costretto ad abbandonare la casa a causa dei comportamenti da bulletti dei concorrenti che avete deciso di tutelare». E anche, «Siete responsabili del crollo emotivo di un uomo per non essere intervenuti a tempo debito e per aver permesso di essere messo all’angolo da disumanità perpetrata.Lo sarete ancora di più se non verranno presi provvedimenti o se vi limiterete a provvedimenti di facciata. Vergogna». la colpa secondo i fan del conduttore non è solo del cast ma anche della prosuzione. «Ma a chi volete darla a bere se fino a due giorni da lui diceva fermamente di voler stare lì per dare voce alle sue problematiche ed aiutare chi si trova nelle stesse condizioni? siete l’esempio lampante di una società che schifa le malattie mentali ed è imbarazzante». 

«Siete falliti voi con tutto il cast avete portato una persona al limite della sopportazione per tutte le offese, le parole e gli atti di bullismo subito tutti sotto il vostro silenzio. Voi siete complici quanto questi poracci finti vip». E si chiede anche l'eliminazione della lamborghini per le accuse alzate all'ex vippone. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA