Gemelle di "Come un gatto in tangenziale"
di nuovo arrestate per il furto di vestiti

Gemelle di "Come un gatto
in tangenziale" di nuovo
arrestate per furto di vestiti
Le gemelle Pamela e Sue Ellen confermano che lo stesso vizietto che avevano nel film "Come un gatto in tangenziale": lo shopping compulsivo, come lo chiamavano nella pellicola (ovvero rubare nei negozi), ce l'hanno anche nella realtà. Le gemelle sono infatti state arrestate per aver fatto di nuovo dello "shopping compulsivo" in un negozio dell'Eur. Le due erano già state denunciate a luglio.




Alessandra e Valentina, questo il vero nome delle due sorelle 39enni, sono ritenute responsabili del reato di furto aggravato. Dopo la notifica del provvedimento, le due donne sono state accompagnate in caserma e successivamente nella loro abitazione, in regime degli arresti domiciliari. 

Le indagini sono partite da un furto commesso il 13 dicembre del 2018 ai danni di un noto esercizio commerciale di viale Europa. Le due sorelle, dopo essere entrate nel negozio e aver distratto la commessa, avevano preso vari capi di vestiario sottraendoli dagli scaffali e dai cassetti dell’attività commerciale per poi nasconderli sotto la gonna. Le due, nel giro di pochi minuti, erano riuscite ad impossessarsi di 18 articoli di maglieria per un valore di 4.790 euro.
Le due sono state incastrate dai filmati del sistema di sorveglianza.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 9 Febbraio 2019, 12:07 - Ultimo aggiornamento: 09-02-2019 12:21

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO