Francesco Oppini dopo il Gf Vip: «La mia fidanzata era gelosa... Pretelli? Con Giulia Salemi è un 'copia e incolla'»

Lunedì 11 Gennaio 2021 di Silvia Natella
Francesco Oppini dopo il Grande Fratello Vip: «La mia fidanzata era gelosa... Pretelli? Con Giulia Salemi è un 'copia e incolla'»

Francesco Oppini è un fiume in piena dopo l'esperienza al Grande Fratello Vip. In una lunga intervista a Non Succederà più su Radio Radio ha detto la sua su molti dei protagonisti di questa edizione. Inevitabile la domanda su Tommaso Zorzi, che nel corso della permanenza dentro la casa ha iniziato a provare dei forti sentimenti per lui: «C’è una grandissima amicizia, è la persona che più in assoluto mi ha stupito, insieme a Elisabetta. Mi ha lasciato il segno. Per lui provo un bene profondo di amicizia, che poi un’amicizia quando è vera è una sorta di amore. Ovvio che non è un amore fisico».

LEGGI ANCHE:

La fidanzata Cristina ha accettato il loro rapporto: «A Cristina piace moltissimo Tommaso, tifa per lui e pochissimi altri. Tommaso è una persona che lei vuole conoscere. No, non si è ingelosita. Non per Tommaso». All'inizio ha provato un po' di gelosia per Dayane Mello. Tra i due, però, non è finita bene: «Il fatto di essere incoerente. Non è questione di cattiveria, ma di incoerenza. Probabilmente non è una strategia ma un modo di comportarsi che lei ha di suo. Non penso sia una stratega. No, non è falsa: è incoerente».

 

 

Critiche anche per quello che è successo Rosalinda Cannavò: «Rosalinda è molto legata a Dayane, ci ha creduto in questa amicizia. Io ho visto il modo di comportarsi di Dayane un po’ a giro, nelle amicizie è stata così fino a quando si stufava. Alti e bassi li ha avuti con tutti. E lo ha fatto con la sua migliore amica, l’ha pugnalata alle spalle».

 

Su Pierpaolo Petrelli non nasconde l'idea che il suo rapporto con Giulia Salemi sia un “copia e incolla”: «Pierpaolo è il classico bravo ragazzo. Probabilmente aveva voglia di farsi la storia nella Casa, che non c’è niente di male. Può essere una strategia, un modo di fare o di vivere, per carità ci mancherebbe. Sono molto amico di Elisabetta, e spero di diventare molto amico di Pierpaolo, e mi è dispiaciuto vedere dei copia e incolla fatti prima con Elisabetta e poi con Giulia. Anche perché poi sono avvenuti in momenti in cui era confuso per Ariadna, la madre di suo figlio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA