Magnini rinuncia a Pechino Express
«Ora devo pensare a difendermi»

Venerdì 15 Giugno 2018
Filippo Magnini rinuncia a Pechino Express: «Ora devo pensare a difendermi»

Filippo Magnini rinuncia ufficialmente a Pechino Express. IL campione di nuoto sarebbe dovuto partire la prossima settimana, insieme alla sorella per la nuova avventura televisiva, ma lo scandalo doping che l'ha travolto gli ha fatto cambiare idea.
Poche ore fa su Instagram ha pubblicato un post con il comunicato ufficiale.

Magnini choc, chiesti 8 anni per doping. Al telefono diceva: «Voglio provare la nuova integrazione...»​
Fabio Fazio “spodestato” da Massimo Giletti. Ecco cosa potrebbe accadere in Rai​

"A seguito di note vicende personali che mi vedono coinvolto - scrive Magnini - con grande dispiacere, ho deciso di rinunciare a partecipare alla settima edizione di “Pechino Express”. In questo momento devo concentrare tutte le mie energie per difendermi da accuse mosse dalla Procura Antidoping per le quali sono già stato ASSOLTO dalla giustizia ordinaria.  Mi auguro che questa situazione possa risolversi rapidamente dimostrando per l' ENNESIMA volta la mia totale innocenza. " Ebbene si... ci sono delle priorità.. ho capito che non sono davanti ad una semplice indagine e lo dimostrerò a tutti, quindi ho preso la mia decisione. Io parlerò nelle apposite sedi rispettando per l ennesima volta le regole, al contrario di tanti altri che tentano di diffamarmi. Devo dire che mi dispiace molto,per me per lo SPORT e per l ITALIA stessa . #nextround Faccio un grosso in bocca al lupo a tutti, staff compreso di @pechinoexpress !! 💥 Grazie a #rai #magnolia !

Al posto di Magnini e della sorella entra il groppo "Le Coliche".

 

Ultimo aggiornamento: 18:31 © RIPRODUZIONE RISERVATA