“Festival Giovani per la Musica”, talenti emergenti si sfidano a Pesaro

Festival Giovani per la Musica , talenti emergenti si sfidano a Pesaro
“Festival Giovani per la Musica”, talenti emergenti si sfidano a Pesaro
di Elisabetta Marsigli
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 30 Novembre 2022, 06:10

Con l’obiettivo di valorizzare i giovani musicisti e mettere in evidenza il loro talento, offrendo loro l’opportunità di entrare a far parte del mondo musicale, si svolgerà a Pesaro, sabato 3 e domenica 4 dicembre nella sede della scuola di danza Center Stage di Pesaro, la nuova edizione del concorso musicale “Festival Giovani per la Musica”, edizione 2022, inserito all’interno del progetto “Pesaro Città italiana dei Giovani 2022”.

Il concorso è rivolto a giovani residenti nel territorio nazionale di età compresa tra i 16 e 35 anni (nati dal 1987 al 2006). Non sono presenti categorie, i candidati potranno presentarsi come solisti o come gruppi. Tra gli iscritti per questa edizione, si contano ben 26 partecipanti sotto i 20 anni di età. «C’è sempre più bisogno di trovare uno spazio in cui i giovani possano esprimersi», ha commentato l’assessore alle politiche giovanili Heidi Morotti, «giovani che hanno bisogno di attenzioni, soprattutto per trovare la propria strada».


I premi dell’iniziativa


L’iniziativa è seguita ormai da anni dall’Orchestra Sinfonica G. Rossini che offre, oltre alla possibilità di esibirsi insieme all’orchestra, anche dei premi in denaro (da 400€ a 1400€), grazie alla collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Pesaro. Inoltre, per i finalisti provenienti dalla Provincia di Pesaro e Urbino, ci sarà anche la prestigiosa occasione di vedersi riconoscere il Premio Città di Rossini e di aprire la stagione Symphony Pop Festival 2022, organizzata dall’orchestra stessa.


Le domande di ammissione


«Sono tantissime le domande pervenute, dalle quali si preannunciano selezioni davvero interessanti: nei moduli di iscrizione si chiedeva infatti di allegare una breve presentazione. È così che abbiamo scoperto come alcuni hanno coltivato la propria passione iscrivendosi in Conservatorio, mentre altri hanno fondato una band nel garage di casa propria, genesi in comune con band oggi affermate a livello mondiale. Come orchestra della città di Pesaro, è per noi un grande impegno quello di dare valore a giovani talenti che possano sognare di spiccare il volo», spiega il presidente dell’Osr Saul Salucci.


Non sono meno variegati i generi rappresentati: blues, jazz, brani inediti, ma anche Niccolò Paganini, il violinista virtuoso per eccellenza, e i complicati capricci di Eugène Bozza per saxofono. Giovani di età, ma già con idee ben chiare sulla propria passione musicale: promesse che diventeranno sicuramente realtà, come testimonia l’albo d’oro del concorso, in cui figurano Clarissa Vichi, oggi affermata interprete e cantautrice, solista in numerosi progetti crossover dell’Orchestra Sinfonica Rossini, poi Eleonora Mazzotti, Alberto Ambrogiani, Mattia Sciascia, la band Dequivers e tanti altri.

Non meno blasonata la giuria, il cui presidente è per il 2022 il maestro Pasquale Corrado: direttore, compositore e produttore artistico per diverse realtà discografiche italiane. Collaboratore di numerosi artisti della scena pop nazionale ed internazionale e già arrangiatore dell’Orchestra Ritmico–Sinfonica Rai per programmi televisivi trasmessi dalla Rai. «È un onore per me seguire questo concorso, un motivo di crescita personale e un grande stimolo per questi ragazzi che possono esibirsi davanti a qualcuno che li ascolta e da valore alla loro creatività». Il concorso sarà trasmesso in diretta streaming sui canali social di Radio Incontro e Festival Giovani per la Musica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA