Bianconi, frontman dei Baustelle, nei teatri con “La Sua Stupefacente Band”, la data zero il 13 maggio a Fermo

Francesco Bianconi, frontman dei Baustelle
Francesco Bianconi, frontman dei Baustelle
di Chiara Morini
3 Minuti di Lettura
Venerdì 25 Febbraio 2022, 11:34

FERMO - Non c’è due senza tre: il prossimo 13 maggio, al Teatro dell’Aquila, arriva una nuova data zero, quella di Francesco Bianconi, frontman dei Baustelle, che a Fermo sarà con “La Sua Stupefacente Band”. La residenza musicale di Bianconi, segue infatti quella di Tozzi e Raf a novembre e l’avvio del tour di Samuele Bersani il 9 aprile. 

Il concerto di Fermo darà vita a un tour nei teatri che porterà Bianconi, dopo le Marche, a Firenze prima, a Roma poi, e quindi nelle altre principali città italiane. Il concerto avrebbe dovuto esserci nel 2020, poi annullato per l’emergenza sanitaria, e ora viene nuovamente proposto da Tam e dal comune di Fermo. Per Bianconi sarà l’occasione di presentare i suoi ultimi lavori in studio, quasi una summa ideale della sua produzione. Spazierà dai progetti più recenti a citazioni del passato, e non solo. Perchè Francesco Bianconi ha pensato il tour, spiega lui stesso, «come una storia a parte, dove le protagoniste saranno l’elettricità, la percussione, la tensione e la massa sonica. Tutto ciò alternato a momenti più acustici con canzoni degli ultimi dischi. Sarà anche l’occasione per presentare nuovi brani inediti. I musicisti che mi accompagneranno sul palco mi consentiranno il divertimento della rilettura. L’atmosfera minimale dei miei due album sarà contaminata e aperta a sconvolgimenti e riarrangiamenti. I musicisti arrivano dal mondo della classica, del jazz, della sperimentazione e sono abituati a trattare tanto la musica scritta quanto quella dell’improvvisazione». Questo tour arriva a due anni da “Forever” il suo primo album da solista, e “Accade”, uscito il mese scorso, nel quale ha fatto un omaggio alla canzone italiana.
La location

«Il teatro dell’Aquila – commenta Giambattista Tofoni di Tam – è uno dei più importanti contenitori culturali marchigiani. Torniamo con Francesco Bianconi dopo aver portato altri artisti del calibro di Pat Metheny, Paco De Lucia, Stefano Bollani e Jonny Greenwood». Un nuovo grande nome che, date zero a parte, arriva anche dopo quello di Fiorello e di Baglioni. «Un nuovo nome – rimarca l’assessore alla Cultura Micol Lanzidei – molto amato che sceglie Fermo per avviare i suoi progetti». La prevendita dei biglietti non è ancora partita, a breve saranno rese note le modalità di acquisto. Info: 0734284295.

© RIPRODUZIONE RISERVATA