La showgirl Cuccarini grande protagonista in “Rapunzel” è pronta a far sognare Fabriano, lo spettacolo è sold out

La showgirl Cuccarini grande protagonista in Rapunzel è pronta a far sognare Fabriano
La showgirl Cuccarini grande protagonista in “Rapunzel” è pronta a far sognare Fabriano
di Saverio Spadavecchia
3 Minuti di Lettura
Domenica 27 Novembre 2022, 04:10

FABRIANO - Sarà un debutto marchigiano da tutto esaurito quello di oggi (ore 17 al Teatro Gentile) per “Rapunzel”, il musical con Lorella Cuccarini che riparte da Fabriano dopo una residenza di riallestimento. Questa sera le avventure e la storia della principessa ispirata dalla fiaba dei fratelli Grimm saranno protagoniste sulle assi dello storico palco fabrianese.

La tentative list

«Questo di Fabriano è un momento di promozione della regione e del teatro – ha commentato l’assessore regionale alla cultura Chiara Biondi - Siamo convinti che i teatri siano i luoghi della cultura, e infatti siamo nella tentative list dell’Unesco per i teatri storici. Siamo l’unica regione in Italia e in Europa con la maggiore concentrazione di teatri per numero di abitanti. Siamo convinti che la cultura parta proprio da qui, e perché dal teatro partono i nuovi artisti». Star di questo nuovo allestimento Lorella Cuccarini che vestirà nuovamente i panni di Gothel, sostenuta da un nutrito gruppo di attori, cantanti e ballerini che vedrà l’ingresso nel cast di Silvia Scartozzoni nei panni di Rapunzel e Renato Crudo (per lui un ritorno a Fabriano, lo scorso anno nel cast del musical “Aladdin”) in quelli di Phil. Nella storia ci sono personaggi assolutamente inediti, come Rosa e Spina, i due fiori parlanti con cui Rapunzel può confidarsi quando è rinchiusa nella torre. Uno spettacolo impegnativo, con 20 performer e musicisti, con tanti effetti per rendere l’atmosfera di fiaba ancora più concreta.

Tra classicità e modernità

«In questa fiaba le bambine a teatro si immedesimano in Rapunzel – racconta il regista del musical Maurizio Colombi - questo perché è una fiaba classica e moderna al tempo stesso, perché si possono immedesimare. Abbiamo modificato la fiaba originale, con un lieto fine, non solo per i buoni ma anche per i cattivi per far vincere la speranza. Uno spettacolo come questo, se in cartellone a Broadway o nel West End rimarrebbe nella programmazione per 10 anni consecutivi». Un musical che rispetto alla prima rappresentazione ha mantenuto tre artisti nel cast, e tra questi Lorella Cuccarini. «Di solito le bambine si vogliono travestire dalla principessa buona, ma è capitato più di una volta che chiedessero di potersi vestire proprio come il mio personaggio in scena – commenta Lorella Cuccarini – e poi non vedevo l’ora di tornare a teatro dopo lo stop forzato a causa della pandemia. Il teatro è scambio di energia, è bello ed estremamente gratificante. Io sono innamorata delle Marche, la regione dei 100 teatri, amo ogni teatro che ho visitato perché hanno una atmosfera unica. Ti accolgono, così come un pubblico abituato a spettacoli di questo tipo. È la mia prima volta a Fabriano e ho trovato il “Gentile” magico, toglie letteralmente il fiato». Lo spettacolo (biglietti esauriti e inizio della rappresentazione a partire dalle ore 17) è stato scritto e diretto da Maurizio Colombi ed è sostenuto e realizzato nell’ambito del progetto Crossover finanziato da Regione Marche, assessorato alla Cultur, e attuato dall’Amat in collaborazione con Oiti, Officine del teatro italiano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA