A Fabriano la musica torna protagonista con la nuova edizione dell’International Jazz Day

Giovedì 28 Aprile 2022 di Saverio Spadavecchia
I membri di Fabriano Pro Musica organizzatori dell International Jazz Day

FABRIANO - La musica torna protagonista anche nella città della carta con la nuova edizione dell’International Jazz Day. Fabriano ritrova la passione tra le note e con la collaborazione tra Fabriano Pro Musica, i locali del centro storico e Confartigianato la città ritorna palcoscenico per tanti eventi che da domani, 29 aprile, al primo maggio caratterizzeranno le serate cittadine.

«Negli ultimi anni – commenta il presidente di Fabriano Pro Musica Pierpaolo Chiaraluce – la nostra associazione è stata promotrice a livello cittadino della giornata internazionale del jazz, giornata istituita da Unesco nel 2011 e che ogni anno viene celebrata in tutto il mondo su iniziativa di associazioni, enti pubblici o privati e con un evento principale che di anno in anno è ospitato da una diversa capitale mondiale. Ci occupiamo di musica, educazione musicale ed eventi culturali, oltre all’organizzazione del Festival Fabrijazz arrivato alla nona edizione per la quale sono già in programma eventi e corsi per l’ultima settimana di agosto».

 


Il programma
Questo il programma degli eventi. Domani all’orario dell’aperitivo l’esibizione del duo Agostinelli-Napolioni al mercato coperto, al The Wooden Bar l’esibizione del The Pier Trio. Dopo cena andrà in scena al The Tanning Pub Gabriele Bianchi e a La Cambora il Barrel House Duo. Il 30 aprile all’orario dell’aperitivo il Federico Lenci Trio al Bar Mario, all’ora di cena l’esibizione di Giovanni Baleani e al teatro Gentile (all’interno dell’evento per celebrare i 75 anni del gruppo Avis di Fabriano “I Migliori anni della nostra vita) l’esibizione dell’Orchestra Concordia a partire dalle ore 21. Il primo maggio invece la scena si sposterà in via Balbo, con i locali della zona (La taverna del palazzo, L’Angoletto e Lo Sverso) che ospiteranno il primo evento della giornata: il FabriJazz Combo all’ora dell’aperitivo.


Le jam session
«Ogni anno, eccetto il 2020, nei ristoranti e bar della città, numerosi musicisti hanno animato la giornata con esibizioni o con jam session grazie alla collaborazione degli esercenti – prosegue Chiaraluca - e quest’anno di Confartigianato che ha coordinato i propri associati nell’aderire all’iniziativa. Dopo gli ultimi anni di relativa sofferenza del settore cultura, ci aspettiamo una forte risposta e partecipazione sia per il weekend del 29-30 aprile e primo maggio che per il festival che si terrà dal 19 al 29 agosto». Entusiasta del progetto anche la Confartigianato di Fabriano.

«Confartigianato è da sempre vicina e sostiene tutte le attività e le iniziative volte a rivitalizzare la città – afferma Federico Castagna, segretario della Cgia di Fabriano -. L’International Jazz Day è sicuramente un evento che permette di innalzare anche il livello culturale della città di Fabriano, come Confartigianato abbiamo sempre sostenuto questo tipo di iniziative, specialmente se vedono partecipi le attività che più di tutte le altre hanno risentito del fermo dovuto alla pandemia. Inoltre è un’occasione importante per svagarsi, ritornare alla socialità».

© RIPRODUZIONE RISERVATA