Mondi immaginari in streaming: avventure comodamente da casa

L'associazione fabrianese Lokendil in streaming
L'associazione fabrianese Lokendil in streaming
3 Minuti di Lettura
Domenica 22 Marzo 2020, 07:11
FABRIANO - Dall’ hashtag #IoRestoACasa a #IoGiocoACasa il passo è breve. L’associazione fabrianese Lokendil trova via alternative per giochi di ruolo e proprio questo fine settimana sta mettendo in scena un intenso programma di appuntamenti da giocare rigorosamente in streaming, senza muovere un passo da casa. Sfruttando il server Discord l’associazione di giocatori fabrianese ha programmato un gran numero di appuntamenti, avventure e missioni segrete, da giocare in piccoli gruppi, comodamente da casa.

L’emergenza sanitaria ha messo in difficoltà anche l’Associazione Lokendil, ma non ha fermato l’attività nonostante molti di alcuni appuntamenti già calendarizzati siano stati “stoppati” per l’emergenza sanitaria. Ma il “contatto” fisico tra i vari personaggi è stato reso possibile dalla tecnologia, con il trasferimento in digitale delle tante personalità che ruotano attorno all’associazione fabrianese. Ed ecco che quei mondi immaginari, quelle ispirazioni letterarie (Lovecraft tra tutti) e tutti quei futuri possibili hanno trovato dimora digitale, sfruttando la forza della rete. E per soddisfare la voglia di mondi alternativi dei giocatori, un menù ricchissimo per ogni appassionato degno di questo nome. 

«Abbiamo dobbiamo rinviare a data da destinarsi i nostri appuntamenti ludici del mese – sottolinea l’associazione – la terza sessione di Young adults, lettura teatro e cinema gaming in biblioteca, il nostro weekend “Road to Fabcon: Alien”. Poi la nostra sessione di marzo del larp di “Vampiri: la masquerade” e la prima sessione di “Codex Venator Fabriano”, ma niente può fermare la fantasia dei giocatori di ruolo. Sfruttando i fantastici mezzi della tecnologia, abbiamo comunque deciso di continuare a giocare con un weekend di sessioni di gioco di ruolo online». Domani ultima giornata, con un programma già chiuso da giorni e tavoli al completo, per un viaggio che inizierà dal primo pomeriggio di oggi con le avventure nel mondi di Star Wars, quelle in versione “comedy” di “How I Met Your Dragon” e poi la sera uno dei più grandi classici dell’associazione fabrianese: l’ennesimo appuntamento con la poetica di H.P. Lovecraft raccontata attraverso dadi e narrazione, alla ricerca dell’ennesimo indizio. 
Ora, l’obbiettivo dell’associazione è quelli di proseguire nella costruzione del percorso verso l’edizione numero 30 della FabCon, storica convention pronta a tagliare l’importante traguardo il prossimo settembre. L’ultima edizione, la numero 29, ha visto ancora una volta numeri positivi, con quasi 500 iscrizioni totali agli eventi per un totale di 230 persone che sono arrivate da ogni parte d’Italia per giocare ed ascoltare. Giornate pensate per includere, per accogliere anche chi con il gioco di ruolo non hai avuto alcun rapporto.
© RIPRODUZIONE RISERVATA