Fabio Canino choc a Verissimo: «Mi hanno detto 'frocio'». Silvia Toffanin reagisce così

Sabato 16 Gennaio 2021 di Emiliana Costa
Fabio Canino choc a Verissimo: «Mi hanno detto 'frocio'». Silvia Toffanin reagisce così

Fabio Canino choc a Verissimo: «Mi hanno detto 'frocio'». Silvia Toffanin reagisce così. Oggi, il giudice di Ballando con le Stelle, ospite nel salotto di Canale 5, si è raccontato a cuore aperto. Tra carriera e vita privata.

 

LEGGI ANCHE:

 

«Sono cresciuto a Firenze - spiega Fabio Canino - ero l'intrattenitore del condominio. Sognavo il circo, poi mi sono avvicinato al mondo dello spettacolo. Quando mio padre è morto, in un cassetto ho trovato tutte le locandine dei miei spettacoli. Quando i miei genitori non stavano bene, cercavo di alleggerire il clima. Era difficilissimo, li ho presi in giro fino all'ultimo secondo. Non sei mai pronto alla morte dei tuoi genitori. Non essendomi rifatto una famiglia, il mio punto di riferimento erano loro. Poi sono rimasto da solo». 

 

 

Poi Canino parla del coming out: «A 18 anni ho detto ai miei genitori di esser gay. Mio padre disse 'oddio chissà pensavo fosse successo'. Poi andammo a pranzo fuori tutti e tre insieme. Sono grato a loro per questo. Da ragazzo, ho subito bullismo. I bulli si fanno forza quando sono in gruppo, sono persone sole. Puntano sulla tua fragilità. Ma io rispondevo con la parola. Mi rincorrevano dicendomi 'frocio' ma io rispondevo 'certo e allora? ti vuoi fidanzare con me?'». Silvia Toffanin si complimenta con lui.

 

Fabio Canino conclude parlando della sua situazione sentimentale: «Oggi sono single. Nel mio libro 'Le parole che mancano al cuore' racconto una storia d'amore un po' autobiografica. Io ero pronto a essere felice, ma l'altra persona non lo era. Ognuno deve scegliere per sé, non lo puoi forzare».

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche